Il programma di questo corso è relativo all'anno accademico 2018-2019 - Le informazioni sul programma e sui docenti potrebbero variare rispetto al programma 2019-20, disponibile a breve


Obiettivi formativi del corso

Il corso intende offrire le conoscenze di base in merito:

  • ai processi cognitivi impiegati nell’affrontare i problemi e nel prendere le decisioni
  • alle capacità necessarie per reperire nuove soluzioni e per allargare il ventaglio di scelte
  • alle metodologie ed agli strumenti per meglio gestire i processi cognitivi e decisionali

Programma

  • Analisi del contesto esterno: tre mappe concettuali ed i concetti di mission e di vision
  • Mappe e schemi: la personale “impronta digitale cognitiva” verso Sé e verso gli altri
  • I processi cognitivi di base: stili personali di apprendimento e di elaborazione
  • Stereotipi e pregiudizi: pensieri automatici, assunzioni, convinzioni, credenze
  • L’analisi funzionale: come rappresentare, gestire e attribuire “significato” alla complessità
  • I prerequisiti: i vincoli cognitivi nella rappresentazione dei processi cognitivi e decisionali
  • L’analisi della situazione: dati pertinenti, superflui, sottintesi e mancanti. Le “5 W”
  • L’identificazione e la scelta del problema: definire il problema in piano ed in quota. Problemi convergenti e problemi divergenti
  • Problemi aperti e problemi chiusi
  • La diagnosi: frontiere o barriere. Attribuzioni e connessione fra cause ed effetti
  • Individuazione delle potenziali soluzioni alternative: integrare pensiero logico e pensiero creativo in problemi convergenti e divergenti
  • Immaterialità ed interconnessione
  • La scelta della soluzione: decidere come decidere. Gestire le soluzioni, attraverso logiche operative e rappresentarne gli effetti con criteri misurabili. Le tecniche dei micromondi
  • L’implementazione: dall’idea al processo. Dal processo al percorso operativo e concreto
  • La valutazione: la verifica degli step e il controllo sul raggiungimento dell’obiettivo

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali

Modalità di svolgimento dell’esame

Orale

Ricevimento

Lunedì 11.00-12.00

Testi consigliati

  • Leigh, Decisioni, decisioni! Guida pratica manageriale al “Problem solving” e al “Decision Making”, Angeli, Milano, 2003.
  • G. Alberti, A. Gandolfi, G. Larghi, La pratica del Problem Solving, Angeli, Milano, 2003. Piaget J., “La costruzione del reale”, La Nuova Italia.
  • Materiale a cura del docente

Per gli studenti non frequentanti:

Lo studente dovrà comunque leggere il testo base “Mente e Natura”. In caso di difficoltà, può integrare le parti non comprese con una lettura critica e ragionata dei seguenti capitoli in un qualsiasi manuale di psicologia generale:

  • I modelli in psicologia
  • La percezione
  • Lo sviluppo cognitivo.

Lo studente dovrà dare dimostrazione di aver compreso non tanto l’aspetto teorico quanto e soprattutto i significati ed i risvolti pratici ed applicativi sottesi agli argomenti in discussione.