Il curriculum in Psicologia del Lavoro, delle Organizzazioni e del Marketing e si pone l’obiettivo di formare una figura professionale dotata di specifiche competenze e capace di operare in piena responsabilità in diversi ambiti di pertinenza con gli strumenti metodologici e tecnici dell’analisi e dell’intervento psicologico e sociale nelle organizzazioni. In particolare permette l’applicazione di teorie e strumenti della psicologia al contesto lavorativo, aziendale e al mercato per favorire il successo organizzativo, l’eccellenza nella gestione delle risorse umane e la migliore applicazione delle strategie di business e di marketing interno ed esterno.

Il curriculum si pone l’obiettivo di formare una figura professionale di elevato profilo dotata di specifiche ed innovative competenze e capace di operare in piena responsabilità in diversi ambiti di pertinenza: risorse umane, marketing e pubblicità, gestione della sicurezza e della salute.

Utilizzerà strumenti metodologici e tecnici avanzati con un forte background scientifico, applicativo ed aziendale. In particolare l’obiettivo è quello di formare un professionista che oltre ad un livello adeguato di conoscenze nelle discipline psicologiche di base, dovrà possedere le seguenti competenze specifiche:

  • Capacità di utilizzare i metodi, gli strumenti e le tecniche relative allo studio e all’intervento, nei diversi contesti organizzativi, riguardanti la selezione, la valutazione e la formazione delle risorse umane, la consulenza organizzativa, l’orientamento professionale ed il coaching, la sicurezza sul luogo di lavoro ed il benessere, l’impiego di nuove tecnologie nelle organizzazioni, il marketing e la pubblicità, il management e le business strategies.
  • Capacità di progettare e gestire autonomamente interventi e ricerche nei diversi ambiti organizzativi e del lavoro.
  • Capacità progettuale nella gestione e nella organizzazione di ambienti relazionali congruenti con le esigenze delle persone, dei gruppi, e delle comunità.
  • Capacità di progettare interventi nel settore in piena autonomia professionale e con uno sguardo internazionale.
  • Capacità di valutare la qualità e l’efficacia degli interventi.
  • Capacità di progettare e gestire i processi di innovazione nelle organizzazioni, con particolare riferimento ai processi di comunicazione e di interazione sociale mediati dalle nuove tecnologie e dal digital.
  • Capacità di operare e collaborare con altri settori disciplinari.
  • Adeguate capacità di gestione e comunicazione dell’informazione, specialmente attraverso tecnologie informatiche e telematiche.

Guarda la presentazione dell’Indirizzo in Psicologia del Lavoro, delle Organizzazioni e del Marketing.

Piano di studi a.a. 2019/20 (offerta programmata)

1° anno - 2019/20
INSEGNAMENTO SSD CFU
Assessment center, valutazione del potenziale e career development M-PSI/06 6
Psicologia del marketing, sviluppo organizzativo e leadership development M-PSI/06 10
Processi e dinamiche di gruppo e di comunità M-PSI/05 6
Life-span e formazione M-PSI/04 8
Neuropsicologia e neuromarketing M-PSI/02 6
Psicodiagnostica generale e laboratorio M-PSI/08 6
Filosofia della storia M-FIL/03 6
Insegnamenti a scelta dello studente 12
Totale crediti 1° anno - 2019/20 60
2° anno - 2020/21
INSEGNAMENTO SSD CFU
Tirocini formativi e di orientamento altre attività 7
La conoscenza e l’azione nel pensiero cristiano M-FIL/03 6
Psicometria, analisi dei dati e teoria e tecnica dei test M-PSI/03 9
Psicologia applicata alla gestione dello stress e alla promozione del benessere lavorativo M-PSI/08 13
Feedback and Change e Business strategies M-PSI/06 11
Prova finale 14
Totale crediti 2° anno - 2020/21 60

Insegnamenti attivati a.a. 2019-20 (offerta erogata)

Gli insegnamenti attivati durante l’.a.a. 2019/20 sono disponibili nella sezione Didattica Magistrale