Master in Psicologia Giuridica

Obiettivi

Il Master Universitario di II livello in Psicologia Giuridica è il percorso formativo e professionalizzante che si prefigge di sviluppare una competenza scientifica, operativa e professionale nella valutazione dei fattori psicologici rilevanti per l’azione giudiziaria nell’ambito del diritto civile, del diritto penale, del diritto minorile e negli altri ambiti riferiti ad altre giurisdizioni quali la Magistratura Ecclesiastica, la Magistratura Amministrativa o in compiti di consulenza e redazione di pareri extra-processuali.

 

Sbocchi professionali

L’Esperto in Psicologia Giuridica trova un importante impiego

  • Nell’attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati. (art. 327 bis c.p.p.)
  • Come Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Come Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n°1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Come Perito presso il Tribunale dei Minorenni (art. 221, art. 225 e 232 c.p.p.)
  • Come Collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile (art. 6 D.P.R. n° 448 per concorso pubblico)
  • Come Collaboratore Ausiliario della Polizia Giudiziaria (se il Consulente è anche un Funzionario di Polizia Giudiziaria art. 225 e 232 c.p.p.)
  • Come CTU o CTP in materia di separazione,divorzio e affidamento di minori,nella mediazione familiare , come Consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale
  • Come Perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico
  • Come Perito nella valutazione dei danni di natura psichica,nella valutazione dell’invalidità civile,per la concessione della patente e del porto d’armi,nella valutazione del danno da Mobbing
  • Come Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza

 

Struttura e Metodologia Didattica

Il Master prevede un numero di ore complessive pari a 1500 (60 CFU equivalenti), di cui 320 di lezioni frontali, 300 di ricerca, l’autoformazione e la stesura della tesina.

È prevista una verifica intermedia con prova scritta e una verifica finale con prova scritta, orale ed elaborazione di una tesina. Gli iscritti potranno selezionare dal sito il materiale didattico necessario per il percorso di formazione e , in parte, riceverlo in forma cartacea direttamente a lezione.

 

Tirocinio Clinico

Il percorso formativo prevede l’effettuazione di un tirocinio clinico di 300 ore.

Il tirocinio potrà essere effettuato in una delle strutture convenzionate con l’Istituto Skinner di Roma o con l’Università Europea di Roma. Gli iscritti che lavorano in una struttura in cui si svolge attività nell’area della Psicologia Giuridica possono essere esonerati dal tirocinio previa
autorizzazione della direzione scientifica del Master.

 

Requisiti

Il Master in Psicologia Giuridica in Ambito Civile e Penale – Adulti e Minorile è riservato ai laureati in Psicologia (specialistica o vecchio ordinamento), ai laureati in Medicina e Chirurgia e agli psicoterapeuti.

Le domande dei candidati in possesso di altre Lauree verranno prese in considerazione se accompagnate da una documentazione che attesti il proprio percorso di formazione e/o la propria competenza professionale.

 

Diploma finale

Al Termine del Master a completamento di una frequenza di almeno l’80% delle lezioni, e dopo il
superamento della prova finale, sarà consegnato un diploma di Master in Psicologia Giuridica in
Ambito Civile e Penale – Adulti e Minorile rilasciato dall’Università Europea di Roma equivalente a
60 crediti formativi Universitari.

 

Selezione

L’Ammissione al Master è consentita sulla base della valutazione della documentazione pervenuta (che deve includere il curriculum vitae, la certificazione della laurea con l’elenco degli esami sostenuti e rispettiva votazione ed altra documentazione utile a completare il profilo
del candidato) e sulla risultanza del colloquio preliminare all’iscrizione.

 

Richiesta colloquio di Selezione per l’Ammissione al Master

I candidati devono inviare la domanda per sostenere il colloquio di selezione al Master entro il 19 Gennaio 2019.

 

 

Iscrizione

L’iscrizione è possibile a chi ha ricevuto comunicazione della propria ammissione ed ha provveduto al pagamento della I rata.

 

Quota di partecipazione

La quota complessiva di partecipazione al Master è di 4.250 Euro pagabili in 3 rate:

  • I rata 750 Euro al momento dell’iscrizione
  • II rata 1750 Euro da versare entro il 26 Febbraio 2019 III rata 1750 Euro da versare entro il 25 Giugno 2019

 

Sede

Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell’Istituto Skinner di Roma. Il Master è annuale: inizio 1 Febbraio 2019, termine 16 Febbraio 2019.

Le lezioni si svolgeranno Venerdì, Sabato e Domenica con la frequenza di un incontro al mese. L’interruzione estiva è prevista dalla 2° metà di luglio ai primi di settembre.

 

Informazioni

www.istituto-skinner.it
mailbox@istituto-skinner.it
Tel. 064828136064828171
Cell: 3402339530