Creatività, coinvolgimento e performance

Le abilità necessarie al lavoro nel XXI secolo necessitano di un continuo rinnovamento: creatività, pensiero divergente, abilità di problem solving, di lavoro in gruppo, capacità di adattamento a condizioni mutevoli, abilità a catturare e trattenere l’attenzione nella comunicazione. L’arte della performance è una scuola insostituibile alla pratica di tutte queste abilità: con esercizio e sperimentazione guidati, queste abilità possono essere rinforzate e stimolate anche in chi non si è mai avvicinato alla danza, alla musica o al teatro.

Due volte l’anno, un percorso di 5 giorni intensivi votato al gioco, all’esplorazione dell’arte performativa, al coinvolgimento del pubblico. Un percorso introduttivo aperto a tutti quanti vogliano mettersi in gioco, anche senza nessuna esperienza teatrale. Un approfondimento stimolante per chi invece ha già esperienza di performance.

Referente laboratorio
Prof. Riccardo Brunetti: riccardo.brunetti@unier.it066654