Titolare d'insegnamento

Bio

Alberto Carrara, nato a Padova il 7 dicembre 1980, sacerdote della Congregazione di diritto pontificio dei Legionari di Cristo (2013), membro corrispondente della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), tecnico di laboratorio chimico-biologico (1999), dottore in Biotecnologie mediche (2004), laurea magistrale in Filosofia (con specializzazione in antropologia, 2011), laurea di primo livello in Teologia (2013). Presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma svolge l’incarico di: Professore invitato di Antropologia filosofica e Neuroetica (Facoltà di Filosofia), docente del Master in Scienza e Fede e del Diploma in Bioetica; Coordinatore del GdN, il Gruppo interdisciplinare di ricerca in Neurobioetica; Fellow della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani e membro del gruppo di ricerca dell’ISSD, Istituto di Studi Superiori della Donna. Nel 2015 è stato docente di Neurodiritto presso la Facoltà di Giurisprudenza e dal 2017 è docente di Neuroetica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma (UER). Docente invitato presso la S.I.S.P.I., Scuola Internazionale di Specializzazione con la Procedura Immaginativa. Membro del comitato scientifico del BR (Brain Research) Fondazione onlus. Membro di diversi comitati etici, tra i quali quello della BioRep, s.r.l. Membro della Neuroethics Society e della SINe, Società Italiana di Neuroetica.

Interessi di ricerca

Antropologia filosofica, biotecnologie, neuroscienze, neuroetica o neurobioetica, bioetica, filosofia della mente, psichiatria e psicologia.

Pubblicazioni

2019

  • CARRARA – G. BOVASSI, «Neurogenomics from the Catholic tradition: A succinct anthropological perspective based on recent developments», in: J. THAM – C. DUARTE – A. GARCÍA GÓMEZ (EDD.), Interreligious Perspectives on Mind, Genes and the Self. Emerging Technologies and Human Identity, Routledge (Routledge Science and Religion Series), London 2019, 119-133.
  • CARRARA, «Religion, Violence, and The Brain: A Neuroethical Perspective», in: D. MARAZZITI – S. M. STAHL (EDD.), Evil, Terrorism & Psychiatry, Cambridge University Press (Medicine), Cambridge (UK) 2019, 68-77.
  • CARRARA, «A succinct neurobioethical approach to human identity and self-responsibility: a bio(neuro)-psycho-social model of anthropological integration starting from conscious and free-will experiences», in: F. DI MIERI (A CURA DI), Identity, Freedom and Responsibility, Edizioni Ripostes (Publishing House Ripostes), serie La Tavola di Vico (Vico’Tablet), Roma 2019 (under publishing).

2018

  • CARRARA, «Updating the philosophical concept of form (morphé) as the embodied structural and teleological informational program in human beings», Humana.Mente Journal of Philosophical Studies 11 (2018), 1-15.
  • CARRARA, «Neurodiritto: per una riflessione neurobioetica interdisciplinare», Studia Bioethica 11 (1) (2018), 3-4.
  • CARRARA, «Neurodiritto: una riflessione neurobioetica introduttiva», Studia Bioethica 11 (1) (2018), 5-11.
  • CARRARA, «Alcune considerazioni sul volume ‘Il gene del delitto. Indagini neuroscientifiche e teorie post lombrosiane’ di Alessandro Continiello», Studia Bioethica 11 (1) (2018), 35-37.
  • CARRARA, «Breve approccio neurobioetico all’identità umana e alla responsabilità personale: un modello bio(neuro)-psico-sociale dell’integrazione antropologica che parte dale esperienze coscienti e di volontà libera», in: F. DI MIERI – D. D’AGOSTINO (A CURA DI), Identità, Libertà e Responsabilità, Edizioni Ripostes (Publishing House Ripostes), serie La Tavola di Vico (Vico’Tablet), Roma 2018, 195-212.

2017

  • CARRARA, «Neurogenomics from the Catholic tradition. A succinct anthropological perspective taking into account nowadays developments in the fields of genetics and neuroscience», Studia Bioethica 10 (3) (2017), 5-15.
  • GURGEL DO VALE – A. CARRARA, «Medical Cannabis and Epilepsy: Bioethical Aspects», Studia Bioethica 10 (1) (2017), 62-68.