28 maggio 2021 dalle ore 17:00 alle 19:00

Il webinar si prefigge l’obiettivo di illustrare i mutamenti possibili e potenziali allo stato dell’Arte nei contesti produttivi alla luce delle nuove tecnologie interattive ed immersive. Verranno chiamati a chiarimento del tema e discusse criticamente le nuove tecnologie ed una serie di case history di rilevanza internazionale.

Saranno pertanto illustrati i benefici che possono derivare dalla loro corretta adozione in contesti industriali e le modalità con cui le aziende possono (e dovrebbero) iniziare un percorso di trasformazione industriale dei loro processi produttivi.

Docenti

Tiziana Primavera
Ricercatore in realta’ aumentata e Consulente Senior, figura pioneristica e di rilievo del settore delle tecnologie XR, fa parte di una community internazionale. Già docente alla Sapienza di geometria descrittiva, si occupa delle nuove tecnologie interattive AR-VR-MR dal 2009..
Visionaria ed innovativa, dieci anni fa , ha ideato ed implementato il primo progetto euopeo di ricerca accademica di AR markerless on-site in scala 1.1 di ricostruzione digitale ed anastilosi virtuale, presso la Tomba dei Demoni Alati a Sovana, per la valorizzazione dei contesti archeologici, inaugurando un fertile filone di rilevante valore applicativo e nel 2017 ha presentato al Maker fair il primo packaging interattivo. Ideatrice del Techno Hub a Milano. Ha istituito sin dal 2013 in Italia I primi corsi accreditati dal CNI di augmented reality.. Nel 2019 diviene Direttore Artististico e AR Project Manager del famoso progetto di Mixed Reality del Circo Maximo Experience a Roma, che ha ricevuto Menzione d’Onore al Premio G.Spina per l’innovazione nei Beni ed Attivita’ culturali. Scrive per alcune riviste del settore ed’ e’ curatrice di una rubrica specialistica sull’Extended reality. Tiziana Primavera e’ PhD in Augmented reality e nelle Scienze della Rappresentazione e del Rilievo in Architettura. Innovative Tech Evangelist Architetto e CG specialist, Mise Innovation Manager. Come consulente, affianca le imprese nei loro processi di innovazione digitale e di sviluppo specificamente nei settori della realta’ virtuale ed aumentata.
Fuori dal contesto professionale, seppur autodidatta, ha ricevuto diversi premi nel settore dell’Arte iperrealista e sta studiando le correlazioni possibili con le tecnologie interattive, coniugando in una sintesi dialettica Arte e Scienza. https://associatedmedias.com/10744-2/

Stefano Tascone
Come Lead Strategy & Consulting del Digital Manufacturing in Italia, Stefano aiuta I client industrtiali a sfruttare pienamente le nuove opportunità fornite dalle moderne tecnologie digitali per trasformare il core del loro business (Enginering, Manufacturing and Customer Service) ed evolvere verso il New (nuovi prodotti e servizi, nuovi modelli di business e nuove piattaforme).
Stefano lavora in Accenture, multinazionale della consulenza, da circa 20 anni e ha esperienza in un largo spettro di differenti ambiti industriali. Inn particolare, è stato coinvolto nella Digital Transformation di client in ambito Aerospazio e (e.g. Leonardo, Airbus, Rolls Royce, Thales) dove le tecnologie IoT e di realtà aumentata sono strumentali all’apertura di nuove fonti di profitto e all’incremento dell’efficienza nella catena produttiva. Inoltre, ha guidato la practice di Connected Vehicle per l’Europa, guidando la realizzazione di progetti innovative in FCA, Renault, Seat, etc in collaborazione con player tecnologici Microsoft, SAP, etc. Infine, ha avuto una lunga esperienza nel supportare operatori telefonici nella loro Digital Strategy lavorando in Vodafone, Telecom Italia e Wind3. Durante la sua carriera, è stato basato anche a New York city (2011) e Londra (2012-14).
Fuori dal contesto lavorativo, Stefano ama fare regate, leggere di storia e letteratura.

Contenuti

  • Gli elementi di un progetto di Industria 4.0 di successo: le tecnologie, le competenze, la cultura organizzativa
  • Casi d’uso abilitati nel mondo della fabbrica: come puo’ diventare il mondo della fabbrica che riesca a trasformarsi ed aprirsi alle nuove tecnologie digitali
  • Stato dell’arte sulle nuove tecnologie visuali interattive: possibilità e limiti delle attuali tecnologie di realtà virtuale e aumentata
  • Contesti applicativi. Parametri di qualita’ in un progetto XR
  • What’s next?

Modalità e materiali didattici

I MOOC sono corsi online, gratuiti e aperti a tutti.

Sulla piattaforma didattica del Programma MOOC UER saranno resi disponibili ai partecipanti il materiale didattico presentato ed il video del webinar.

Modalità erogazione

Online

Data

28 maggio 2021 dalle ore 17:00 alle 19:00

Costo

Gratuito

Prenotati per il MOOC

Utilizzeremo il tuo numero di telefono esclusivamente per organizzare la tua partecipazione al corso e per fornirti le informazioni necessarie per non perdere i benefici da te conseguiti

Ho letto e compreso l'informativa*

*informazione richiesta