Contatto Telefonico
Ricerca:

Ambito di Giurisprudenza
Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Obiettivi del corso e sbocchi professionali

Il Corso di Laurea in Giurisprudenza dell'Università Europea di Roma persegue lo specifico obiettivo di comprendere i principi ispiratori e gli istituti fondamentali dell'ordinamento giuridico vigente sulla base della tradizione romanistica e dell'analisi filosofica dei rapporti tra l'individuo e le formazioni sociali in cui esplica la sua personalità, alla luce dello sviluppo storico, sociale ed economico della società attuale nelle sue dimensioni e prospettive europee ed internazionali.

Esso tende inoltre a sviluppare la capacità critica di interpretazione e di analisi del diritto al fine di applicarlo nella realtà concreta, con piena padronanza degli strumenti ermeneutici e procedurali e piena capacità di elaborare testi giuridici nelle loro varie possibili espressioni. Il corso tenderà anche all'acquisizione di abilità linguistiche ed informatiche che consentano di svolgere le attività professionali con il pieno dominio delle più moderne tecnologie e che favoriscano rapporti e relazioni a livello sopranazionale.

Lo svolgimento di stages e tirocini consentirà di tradurre le conoscenze teoriche in esperienze professionali e favorirà l'immediato inserimento nel mondo del lavoro e delle attività produttive. Il metodo degli studi presuppone la formazione di una comunità di docenti e di studenti animata dalla ricerca della verità e del sapere e dalla tensione verso una serena esperienza di vita.

I primi due anni vedono dunque impegnati gli studenti nell'acquisizione dei principi-base della giurisprudenza, quali si sono delineati sia nel corso delle varie epoche passate sia nella riflessione teorico-filosofica degli studiosi del diritto sia nella definizione degli stessi fondamenti istituzionali di un ordinamento positivo, si tratti di diritto privato o pubblico.

Dal secondo anno è previsto l'inizio dello studio approfondito di delle materie specifiche quali il diritto commerciale ed internazionale, destinato ad articolarsi sempre più negli anni immediatamente successivi, per dotare lo studente di buona cultura storico-teorica e quindi della conoscenza di tutte le branche del diritto sostanziale.

Orario lezioni

L'attività didattica si articola in due semestri che comprendono 12 settimane di lezione ciascuno. L'orario delle lezioni è predisposto in modo da razionalizzare l'impiego del tempo, da favorire la concentrazione dell'attività didattica e da distribuire equamente il carico di lavoro.

Le lezioni si svolgono esclusivamente nelle ore antimeridiane, salvo i corsi a scelta dello studente che si svolgeranno di regola ore pomeridiane, con il rispetto di una pausa dalle ore 13.00 alle ore 15.00. Tale pausa potrà essere utilizzata anche per lo svolgimento di attività integrative o per lo studio personale.

Le lezioni hanno durata effettiva di 45 minuti al fine di massimizzare i livelli di attenzione e di apprendimento. L'attività didattica è incentrata su lezioni frontali, integrate da attività di esercitazione e da seminari, ed è completata mediante numerose altre attività formative, curriculari ed extra-curriculari, che arricchiscono la formazione umana e professionale che l'Università Europea di Roma intende fornire ai propri studenti.

- Orario lezioni I semestre
- Orario lezioni II semestre

Calendario esami di profitto

I periodi di esami sono stabiliti in modo da evitare interferenze con lo svolgimento delle lezioni.

Sessione settembre 2016

Sessione dicembre 2016

Sessione gennaio-febbraio 2017

Sessione maggio-giugno 2017

Sessione settembre 2017

Esami di laurea

Sessioni di laurea

Anno accademico 2015-2016
Sessione estiva: 28 Luglio 2016
Sessione autunnale: Ottobre 2016
Sessione primaverile: Aprile 2017

Ammissione alla sessione di laurea

Per la presentazione della domanda di ammissione alla prova finale, gli studenti devono compilare on-line la domanda direttamente dal sistema informatico di ateneo Esse3.

Entro due mesi dalla data di inizio della sessione di laurea, gli studenti devono consegnare presso la Segreteria Amministrativa i seguenti moduli:

  • Domanda per l'ammissione all'esame di laurea
  • Modulo Dissertazione tesi di laurea (firmati dal relatore)
  • Certificato di iscrizione con esami (firmati dal relatore)
  • La domanda per l'ammissione deve essere corredata da marca da bollo (€ 16,00).
    Entro 20 giorni dalla data di inizio della sessione di laurea, presentare presso la Segreteria Amministrativa:
  • il modulo &ldquoapprovazione elaborato finale&rdquo firmato dal relatore e dal correlatore
  • n. 1 elaborato scritto in originale, definitivo, rilegato in pelle e firmato in calce dal Relatore e del Correlatore (tale elaborato resterà depositato in Biblioteca se verrà dato il consenso alla pubblicazione, altrimenti verrà restituito il giorno della Seduta di Laurea);
  • n. 1 elaborato in formato elettronico (CD-Rom), (PER REDIGERLO CONSULTARE LE NORME REDAZIONALI);
  • il libretto universitario
  • modulo conformità tesi cd-rom (modulo inserito nelle norme redazionali);
  • copia avvenuto pagamento tassa di ammissione esame di laurea

Docenti

Elenco docenti della Facoltà di Giurisprudenza

Rivista Studi Giuridici Europei

La rivista “Civiltà Europea”, che si connotava per il suo carattere interdisciplinare (e di cui si allegano sotto gli indici dei quattro fascicoli editi), è stata sottoposta, nella sua impostazione, ad una profonda revisione, che chiaramente si evince anche dalla nuova denominazione: “Studi giuridici europei”. Onde evitare la dispersione dei saperi, che può sempre andare a detrimento della scientificità complessiva di una pubblicazione, la strategia editoriale del periodico si concentra ora sulle sole scienze giuridiche, pur intese in modo ampio e aperto a tutte le problematiche proprie della società contemporanea.

Particolare attenzione è rivolta ai temi del diritto civile, della storia del diritto, del diritto penale e del diritto costituzionale (discipline cui afferisce un numero non eccessivo di settori scientifico-disciplinari), con un respiro internazionale ed in particolare europeo, onde evidenziare trame e radici comuni agli ordinamenti, valori e principi di riferimento anche al fine della costruzione di linee unitarie di sviluppo. Giuseppe Valditara coordina di un comitato direttivo, di cui fanno parte anche Alberto Gambino, Antonio Palma, Mauro Ronco e Filippo Vari, ognuno dei quali coerentemente presiede alle sezioni corrispondenti alle quattro macroaree sopra citate, garantendo, mediante il ricorso al sistema dei referee anonimi, un controllo rigoroso sulla qualità di ciascun contributo. Di assoluto prestigio è il comitato scientifico, composto anche da Presidenti emeriti della Corte costituzionale, oltre che da esponenti illustri di accademie straniere; a criteri snelli di efficienza si ispira l'organizzazione prevista per il comitato di redazione. Qui sotto si allegano gli indici dei primi due fascicoli già editi.

È disponibile, in allegato, il Codice etico

Qui di seguito sono riportati gli indici dei numeri arretrati della rivista "Studi Giuridici Europei":

Corso intensivo di preparazione per l'esame di avvocato

Corso intensivo offerto rivolto ai laureati in Giurisprudenza che, al termine della pratica forense, intendono sostenere l'esame di abilitazione per l'esercizio della professione di avvocato.
Scopri il programma.

Scuola di specializzazione per le professioni legali

Avviso importante
È stato pubblicato con Decreto Rettorale n. 136 del 12 settembre 2016 , il Bando di Concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell'Università Europea di Roma - A.A. 2016/2017.

Date da ricordare:
- 7 ottobre 2016: termine per la presentazione della domanda di iscrizione alla prova di ammissione alla SSPL
- 27 ottobre 2016: prova di ammissione

Visita il sito della scuola di specializzazione per le professioni legali - sspl

Contatti

Per informazioni sulla procedura di ammissione e per avere pareri preliminari su carriere pregresse:
Davide Trepiccione
email - +39 06-66543887 - +39 380 4381573

Per altri tipi di informazioni: Giovanni Iannone
Giovanni.Iannone@unier.it
Tel. 06 66 54 38 64
Orario di Ricevimento:
orario: dal lunedì al venerdì 11:00-13:00

Non sei registrato? Scopri MyUER