L’interesse professionale per la materia delle successioni a causa di morte è crescente. L’avvocato si occupa della materia quando è chiamato a prestare la sua opera professionale come difensore nelle controversie giudiziarie aventi ad oggetto questioni successorie: impugnazioni testamentarie, petizioni ereditarie, azioni di riduzione e di restituzione, giudizi divisori, ecc. Ma non solo. La necessità di consulenza legale per le sistemazioni patrimoniali successorie è sempre più avvertita da una platea crescente di utenti: imprenditori che desiderano organizzare al meglio la trasmissione dell’azienda, persone che hanno avuto figli da diverse unioni, anche non matrimoniali, e che hanno l’esigenza di prevenire l’insorgenza di liti tra il coniuge attuale e i figli.

In ogni caso è necessario possedere una formazione rigorosa, che vada al di là delle nozioni istituzionali e che sia fondata su una solida conoscenza del sistema normativo e degli orientamenti giurisprudenziali più recenti e rilevanti, coniugando i profili teorici con quelli operativi.

Il Corso di perfezionamento in successioni mortis causa risponde a questa esigenza formativa avvalendosi di professionalità distinte – accademici, avvocati, notai – che hanno maturato una consolidata esperienza nella materia, non solo professionale, ma anche di ricerca sulle specifiche questioni trattate. La trattazione stimolerà la partecipazione anche attraverso la presentazione di casi e questioni notevoli.

Scarica la locandina del corso

A chi si rivolge?

Corso di perfezionamento in successioni mortis causa si rivolge ad avvocati, praticanti avvocati, laureati in Giurisprudenza.

Programma

I Incontro – Venerdì 25 Marzo

Marco Ieva

  • Le fonti della vocazione ereditaria, il divieto dei patti successori, il trust con finalità parasuccessorie e il contratto ereditario

Sandro Nardi

  • Le successioni anomale
  • La successione nei rapporti digitali e la tutela post mortem dei dati personali

II Incontro – Venerdì 1° Aprile

Andrea Nervi

  • L’acquisto dell’eredità
  • L’amministrazione del patrimonio ereditario nella fase di vacanza ereditaria

Enrico Moscati

  • I diritti successori del coniuge e dell’unito civilmente
  • Le conseguenze successorie della separazione e del divorzio
  • I diritti successori del convivente

III Incontro – Venerdì 8 Aprile

Riccardo Omodei Salè

  • La successione dei chiamati in subordine

Cristiano Cicero, Luca Sitzia

  • La petizione di eredità
  • Gli acquisti dall’erede apparente

IV Incontro – Venerdì 15 Aprile

Paride Marini Elisei

  • Il contenuto del testamento
  • Le disposizioni testamentarie a contenuto patrimoniale
  • Il contenuto atipico del testamento
  • La diseredazione

Luigi Nonne

  • Il contenuto del testamento
  • Legati tipici e atipici
  • Le disposizioni testamentarie condizionali
  • Il modus testamentario
  • Le disposizioni rafforzative della volontà testamentaria

V Incontro – Venerdì 22 Aprile

Giuseppe Minniti

  • L’invalidità del testamento
  • La revocazione delle disposizioni testamentarie. La revoca del testamento per sopravvenienza di figli e discendenti

VI Incontro – Venerdì 29 Aprile

Rocco Guglielmo

  • La tutela dei legittimari e la posizione giuridica del legittimario
  • L’intangibilità della legittima
  • Le liberalità imputabili alla legittima

Gaetano Filograno

  • L’azione di riduzione

VII Incontro – Venerdì 6 Maggio

Vincenzo Verdicchio

  • L’azione di riduzione e le liberalità atipiche
  • Le provenienze donative

Ivan Libero Nocera

  • La tutela dei creditori del chiamato e del legittimario rinunciante

VIII Incontro – Venerdì 13 Maggio

Emanuele Bilotti

  • L’intervento del testatore nella divisione
  • Il patto di famiglia

IX Incontro – Venerdì 20 Maggio

Mauro Paladini

  • La comunione e la divisione ereditaria

Lucia Bozzi

  • La collazione

X Incontro – Venerdì 27 Maggio

Ilaria Riva

  • Profili di diritto internazionale privato
  • Il regolamento europeo sulle successioni internazionali
  • Il certificato successorio europeo

Orario

14.00 – 18.00 (tot. 40 ore)

Coordinamento Scientifico

Prof. Avv. Emanuele Bilotti, Università Europea di Roma

Docenti

Prof. Avv. Emanuele Bilotti, Università Europea di Roma
Prof. Avv. Lucia Bozzi, Università di Foggia
Prof. Avv. Cristiano Cicero, Università di Cagliari
Prof. Avv. Gaetano Filograno, Università LUM “Giuseppe Degennaro” di Bari
Notaio Rocco Guglielmo, Catanzaro
Marco Ieva, Studio legale Patti (Roma)
Notaio Paride Marini Elisei, Roma
Notaio Giuseppe Minniti, Roma
Prof. Avv. Enrico Moscati, Università “Niccolò Cusano”
Prof. Avv. Sandro Nardi, Università di Foggia
Prof. Avv. Andrea Nervi, Università di Sassari
Prof. Avv. Ivan Libero Nocera, Università di Brescia e Università della Valle d’Aosta
Prof. Avv. Luigi Nonne, Università di Sassari
Prof. Avv. Riccardo Omodei Salè, Università di Verona
Prof. Avv. Mauro Paladini, Università di Brescia Prof. Avv. Ilaria Riva, Università di Torino
Prof. Avv. Luca Sitzia, Università di Cagliari
Prof. Avv. Vincenzo Verdicchio, Università del Sannio di Benevento

Crediti formativi

Avvocati: inoltrata richiesta all’Ordine Competente

Ricordiamo che per maturare i crediti formativi, è necessario seguire la diretta webinar per un tempo pari alla percentuale di presenza minima richiesta dai rispettivi ordinamenti professionali.

Quota d’iscrizione

Listino: € 1.000,00 + IVA
Advanced booking: entro il 10 marzo 2022, € 800,00 + IVA

Borsa di studio

Giuffrè Francis Lefebvre mette a disposizione delle borse di studio, a copertura totale o parziale della quota di listino, dedicate a giovani professionisti meritevoli.

Per concorrere all’assegnazione è necessaria una votazione di laurea non inferiore a 105/110 e non aver superato i 35 anni di età. Incideranno sulla valutazione eventuali certificazioni sotto specificate.

È possibile candidarsi entro il 7 marzo 2022, inviando i seguenti documenti a formazione@giuffrefl.it:

  • certificazione di laurea (è sufficiente anche autocertificazione)
  • curriculum vitae
  • eventuali altre certificazioni conseguite, quali abilitazione professionale, diploma di specializzazione per le professioni legali, master (è sufficiente anche un’autocertificazione).

Materiali didattici

Tutti i materiali utilizzati dal docente, unitamente alla registrazione della diretta, saranno caricati nell’Area Riservata del Partecipante entro 5 giorni dal termine del webinar e rimarranno a disposizione per i 6 mesi successivi.

Gli attestati saranno caricati entro 30 giorni dal termine dell’iniziativa formativa o al ricevimento della delibera di accreditamento dall’Ordine competente.

Una volta attivata l’Area Riservata del Partecipante dalla mail ricevuta da formazione@giuffrefl.it, per accedervi si può utilizzare il link: https://gflformazione.eduplanweb.it/AreaRiservataIscritto

Metodologia didattica webinar

Le iniziative formative webinar della linea GFL Formazione sono tarate sulle reali esigenze dei professionisti, che saranno indotti al dibattito e all’interazione tra loro e con gli Esperti attraverso la piattaforma “GoToWebinar”.

Gli incontri webinar propongono un metodo efficace ed aggiornato e si contraddistinguono per il taglio operativo ed interattivo che consentirà ai professionisti di formulare quesiti a distanza e di analizzare con il relatore le principali novità.

Come partecipare

Una volta effettuata l’iscrizione, il partecipante riceverà una email di conferma da “GFL Formazione” riportante:

  • un breve abstract del corso;
  • il calendario con gli orari;
  • il link per accedere all’incontro mediante la piattaforma GoToWebinar.


È previsto l’invio di due email di promemoria, rispettivamente un giorno e un’ora prima della data programmata per il webinar.

A conclusione del webinar, al partecipante verranno inviati per email il materiale didattico utilizzato, la registrazione del webinar e l’attestato di partecipazione.

Durante il webinar il partecipante potrà partecipare attivamente interagendo direttamente con il docente. I requisiti di sistema per poter partecipare al webinar sono:

  • una connessione internet stabile (meglio via cavo);
  • un pc (laptop/desktop);
  • una webcam (meglio se integrata nel pc) con audio e microfono.

Info e contatti

Tel. 02380891 – E-mail: formazione@giuffrefl.it

angela.domina@unier.it – Segreteria Post Lauream UER