Associato di Diritto Penale

Corsi

Diritto Penale

Curriculum

Nato a Torino il 29 settembre 1980, è professore associato di Diritto penale nell’Università degli Studi Europea di Roma.

Laureatosi cum laude in Giurisprudenza nel 2005 presso l’Università degli Studi di Torino, con una tesi in Filosofia del Diritto (relatore prof. Ugo Pagallo), nell’a.a. 2008-2009 consegue il titolo di dottore di ricerca in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Padova, con la discussione della tesi Joseph Emmanuel Seyès. Le radici geometrico-legali del libero mandato rappresentativo nella Costituzione francese del 1791 (supervisore prof. Francesco Gentile).

Nel 2012 consegue il titolo di Doctor en Ciencias Jurídicas presso la Pontificia Universidad Católica Argentina Santa Maria de los Buenos Aires, di Buenos Aires.

Dal 1° marzo 2014 al 28 febbraio 2017, a seguito di espletamento di procedura comparativa, è Ricercatore t.d. in Diritto penale presso l’Università degli Studi Europea di Roma.

Nel 2014 ottiene l’Abilitazione scientifica nazionale come professore di II fascia in Diritto penale (Bando 2013, DD n. 161/2013).

A far data dal 1° marzo 2017, a seguito di valutazione comparativa (bando pubblicato in G.U. Serie Speciale n. 4 del 15-1-2016), è professore associato di Diritto penale presso l’Università degli Studi Europea di Roma.

È iscritto all’Ordine degli Avvocati di Torino dal 2008.

Vincitore del premio Edoardo Ruffini 2010 dell’Accademia Nazionale dei Lincei, sul tema del Pluralismo etnico nelle società contemporanee.

Vincitore ex aequo con altro candidato del premio Ettore Gallo (VIII ed.) per la monografia Il genocidio nel diritto penale internazionale, Torino, 2013.

Pubblicazioni

Monografie:

  • Il genocidio nel diritto penale internazionale. Dagli scritti di Raphael Lemkin allo Statuto di Roma, Giappichelli, Torino, 2013;
  • Profili penali del negazionismo. Riflessioni alla luce della sentenza della Corte EDU sul genocidio armeno (2015), Cedam, Padova, 2016.

Voci enciclopediche, principali contributi in volumi e articoli in riviste:

  • Razzismo, in Dig. Disc. Penal., IV Agg. Utet Giuridica, Torino, 2008;
  • Consenso informato, in Dig. Disc. Penal., V Agg. Utet Giuridica, Torino, 2010;
  • Genocidio, in Dig. Disc. Penal., VII Agg. Utet Giuridica, Torino, 2013;
  • Femminicidio, in Dig. Disc. Penal., VIII Agg. Utet Giuridica, Torino, 2014;
  • Tortura, in Dig. Disc. Penal., X Agg. Utet Giuridica, Torino, 2018;
  • Negazionismo, in Dig. Disc. Penal., X Agg. Utet Giuridica, Torino, 2018;
  • Il volto rinnovato delle misure di prevenzione, in B. Romano (a cura di), Le associazioni di tipo mafioso, Utet Giuridica, Torino, 2015, 303-337;
  • La rilevanza penale delle affermazioni negazioniste nell’ordinamento italiano, in E.M. Ambrosetti (a cura di), Scritti in onore di Mauro Ronco, Giappichelli, Torino, 2017, 589-604;
  • Criminalizing the Denial of 1915-1916 Armenian Massacres and the European Court of Human Rights: Perinçek v Swizterland, in F. LAttanzi, E. Pistoia (eds.), The Armenian Massacres of 1915–1916 a Hundred Years Later. Open Questions and Tentative Answers in International Law, Springer, 2018, 251-271.
  • La “Grande Guerra”, il genocidio degli Armeni e i crimini contro l’umanità, in F. Lenzi (a cura di), Features of the Great War. Identità e volti del mutamento sociale nel primo conflitto mondiale, IF Press, Roma, 2015, 91-104;
  • Scopi della pena nella repressione dei crimini contro l’umanità, in E. Bilotti, D. Farace, M.C. Malaguti (a cura di), Cultura giuridica per un nuovo umanesimo, LEV, Città del Vaticano, 2015, 207-222.
  • L’intent to destroy nel crimine di genocidio. Un esame della giurisprudenza internazionale, in Archivio Penale, 2012, fasc. 3, 1025-1043;
  • La tutela penalistica della libertà religiosa nell’ordinamento italiano, in Studi giuridici europei, 2013, 123-156;
  • L’habeas corpus nell’estradizione (passiva) disciplinata da una convenzione internazionale. Nota a Cass. pen., Sez. VI, 15-10-2014, Malatto, in Archivio penale, 2015, genn.-apr. 2015, 1, 294-312;
  • Limiti penalistici alla libertà di espressione: il caso del negazionismo del genocidio armeno. Nota a Corte EDU, Gr. Camera, 15 ottobre 2015, Perinçek, in Archivio penale, 2016, genn.-apr. 2016, 1, 221-238;
  • La repressione penale del terrorismo a un anno dalla riforma del d.l. 18 febbraio 2015, n. 7, conv. con modif. dalla l. 17 aprile 2015, n. 43, in Archivio penale, 2016, genn.-apr. 2016, 1, 11-27