Ricercatore di Diritto Processuale Civile

Corsi

European procedural law and International Arbitration

Diritto processuale civile

Curriculum

Nel novembre 2002 – Laurea in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università LUISS – Guido Carli, con la votazione di 110/110 cum laude, relatore Prof. Picardi.

Nel febbraio del 2005 è stato ammesso alla frequenza del XX ciclo del corso di Dottorato di ricerca in “Diritto dell’Arbitrato Interno ed Internazionale”, di durata triennale, bandito presso la LUISS – Guido Carli, in consorzio con le Università degli Studi di Perugia, le Università “La Sapienza” e “Tor Vergata” di Roma e l’Università degli Studi di Pisa.

Dal 2005 al 2010 ho collaborato, quale cultore della materia, con le Cattedre ¬di Diritto Processuale Civile ¬del Prof. Nicola Picardi, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e presso la LUISS – Guido Carli, e del Prof. Achille Saletti presso l’Università degli Studi Europea di Roma, svolgendo lezioni, seminari e presenziando agli esami.

Vincitore del bando per l’attribuzione di 1 dei 5 incarichi di tutorato in Diritto Processuale Civile, presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della Facoltà di Giurisprudenza, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per gli anni accademici 2007/08 e 2008/09.

Docente a contratto di “Diritto Processuale Civile”, “Diritto dello Sport” e “Diritto ed economia dello Sport” presso l’Università degli Studi Europea di Roma, per gli anni accademici 2007/08, 2008/09 e 2009/2010.

Nel Marzo 2009 ho conseguito il Titolo di Dottore di ricerca in “Diritto dell’Arbitrato Interno ed Internazionale” presso la LUISS – Guido Carli, discutendo una tesi su “Il Tribunale Arbitrale dello Sport”.

Vincitore della selezione pubblica, su titoli e colloquio, per l’affidamento di un incarico di natura coordinata e continuativa per attività di ricerca nell’ambito del progetto “Arbitrato e riti alternativi (ADR) tra autonomia negoziale e costituzione (elaborazione giurisprudenziale e ricadute applicative). Gli ADR nella pubblica amministrazione”, bandita dall’Università di Bologna, Polo Didattico di Forlì, per l’anno accademico 2009/2010.

Vincitore della Procedura di valutazione comparativa bandita dall’Università degli Studi Europea di Roma, a n. 1 posto di ricercatore, per il settore scientifico disciplinare IUS/15 ― Diritto processuale civile, con nomina e presa di servizio, presso il Dipartimento di Didattica e di Ricerca in Scienze Umane – Ambito di Didattica e di Ricerca di Giurisprudenza, a partire dal 1° novembre 2010.

Confermato in ruolo nel settore scientifico disciplinare IUS/15― Diritto processuale civile, presso il Dipartimento di Didattica e di Ricerca in Scienze Umane – Ambito di Didattica e di Ricerca di Giurisprudenza, con decorrenza dal 1° novembre 2013.

Dall’anno accademico 2010/2011, titolare dell’insegnamento di “Diritto Processuale Civile” e “International Arbitration Law”, svolto in lingua inglese, presso l’Università degli Studi Europea di Roma, Corso di laurea in Giurisprudenza.

Dall’anno accademico 2014/2015, Professore aggregato di Diritto processuale civile.

Titolare di un assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso l’Università LUISS – Guido Carli, collaboro con le cattedre del prof. Roberto Martino, del prof. Andrea Panzarola e del dott. Giovanni Buonomo.

Ho svolto e svolgo incarichi di docente di Diritto Processuale Civile, presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della Libera Università Jean Monnet di Casamassima, della Luiss Guido Carli e dell’Università degli Studi Europea di Roma.

Nel Marzo del 2014 e 2015 sono stato Visiting Research Fellow presso la Fordham Law School dove ho tenuto seminari su “International Arbitration for Sport: the experience of CAS in Lausanne” e “Legal value & evidential effectiveness of informatics writing”.

Dal 2013 al 2016 componente dell’Unità di ricerca capofila, al progetto La regolamentazione giuridica delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) quale strumento di potenziamento delle società inclusive, innovative e sicure (PRIN 2010-2011).

Membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in “Categorie giuridiche e tecnologia”, istituito presso l’Università degli studi Europea di Roma, cicli XXVI-XXVII-XXVIII e del Dottorato di ricerca in “Il diritto dei servizi nell’ordinamento italiano e europeo”, istituito presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, cicli XXIX-XXX-XXI-XXXII.

Coordinatore scientifico dello Short Program semestrale in lingua inglese “Negotiations in International Relations – NeIR Programme” presso l’Università Europea di Roma per gli anni accademici 2015/2016 e 2016/2017, del profilo di insegnamenti opzionali in lingua inglese “International and European studies” e della Summer School “International Commercial Law” dall’anno accademico 2018/2019.

Membro del Comitato editoriale della rivista GiustiziaCivile.com, area “Arbitrato e processo civile”. Membro del Comitato editoriale, della Rivista di Diritto Sportivo.

Dal settembre 2009, membro dell’Istituto Superiore di Studi sull’Arbitrato (I.S.S.A.).
Dal settembre 2011, membro dell’Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile.

Abilitato con giudizio unanime alle funzioni di professore di seconda fascia, settore IUS/15 – Diritto processuale civile, nell’ambito dell’Abilitazione scientifica nazionale 2016.

Pubblicazioni

  • Il disconoscimento delle prove documentali, Sezione Giuridica – Saggi, Collana del Dipartimento di Didattica e Ricerca in Scienze Umane dell’Università degli studi Europea di Roma, Torino 2018.
    Opposizioni del terzo pignorato avverso l’ordinanza di assegnazione del credito ex art. 553 c.p.c., in Rivista dell’esecuzione forzata, 2017, pp. 207-220.
  • Esecuzione e processo civile telematico, in Codice dell’esecuzione forzata, a cura del Prof. Enzo Vullo, Milano, 2018, pp. 1581-1600.
  • Opposizioni del terzo pignorato avverso l’ordinanza di assegnazione del credito ex art. 553 c.p.c., in Rivista dell’esecuzione forzata, 2017, pp. 207-220.
  • La giurisdizione commissariale per gli usi e i demani civici, in Il giusto processo civile, 2016, pp. 475-512 e negli Scritti in onore di Nicola Picardi, Pisa 2016, II, 1737 ss.
  • Le modifiche al Code TAS 2016, in Rivista dell’arbitrato 2016, pp. 439-456.
  • Commento artt. 191 – 227, (pp. 1408-1508); 409 – 419 (pp. 2536-2646) e 420 bis – 441 (pp. 2665-2755), 807-815 (pp. 4338-4426), 816(4) (pp. 4442-4445), 817-817 bis (pp. 4453-4458), 820-821 (pp. 4469-4476), 823-824 (pp. 4479-4482), 825-831 (pp. 4486-4525), nella 6à edizione del Codice di procedura civile commentato, a cura di N. Picardi, B. Sassani, A. Panzarola, Milano, 2015;
  • Compromesso, Clausola compromissoria e Convenzione di a arbitrato in materia non contrattuale (artt. 807, 808 e 808-bis c.p.c.), in AA.VV., Commentario del codice di procedura civile, a cura di L.P. Comoglio, C. Consolo, B. Sassani, R. Vaccarella, Torino, 2014, vol. VII, 4, pp. 62-105.
  • Impugnazione dei provvedimenti in materia di registi dei protesti e opposizione ai provvedimenti in materia di riabilitazione del debitore protestato (artt. 12 e 13, d.lgs. 150/2011), in AA.VV., Semplificazione dei procedimenti, nuovi riti speciali e modifiche alla disciplina delle impugnazioni in materia civile, dopo la riforma del mercato del lavoro e il decreto sviluppo, a cura di Martino e Panzarola, Torino, 2013, pp. 165-184.
  • Tentativo obbligatorio di conciliazione e nuovo rito speciale per l’impugnazione dei licenziamenti individuali (art. 1, commi 37-69, l. n.92/2012), in AA.VV., Semplificazione dei procedimenti, nuovi riti speciali e modifiche alla disciplina delle impugnazioni in materia civile, dopo la riforma del mercato del lavoro e il decreto sviluppo, a cura di Martino e Panzarola, Torino, 2013, pp. 470-502.
  • Il domani ed il c.d. “processo telematico”, in Consolo, Spiegazioni diritto processuale civile, 3a ed., Torino, 2014 e 2015, II, pp. 393 – 406; 397-410.