fbpx

Associato di Didattica e Pedagogia Speciale

Insegnamenti

Pedagogia speciale

Pedagogia generale

Didattica e pedagogia speciale

Didattica generale

Bio

Gianluca Amatori è Professore di II Fascia per il Settore concorsuale 11/D2 – Didattica, Pedagogia Speciale e Ricerca educativa S.S.D. M-PED/03 Didattica e Pedagogia Speciale presso l’Università Europea di Roma. Già Ricercatore, collabora con l’Università di Macerata, e ha insegnato presso l’Università degli Studi Roma Tre, l’Università del Molise e l’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT.

Nel 2014 ha conseguito il Dottorato Internazionale di Ricerca in Scienze dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, con una tesi in collaborazione con l’Università di Granada. Nel novembre 2019 è stato Visiting Research Fellow presso la Escola Superior de Educação dell’Instituto Politécnico de Castelo Branco in Portogallo. È vincitore del Premio Nazionale “Inclusione 3.0” del 2019.

È stato insegnante di scuola primaria, docente a contratto e cultore della materia nonché formatore nei corsi per Operatori Educativi per l’Autonomia e la Comunicazione (OEPA) per la Regione Lazio. È socio ordinario della Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPeS) sin dalla sua fondazione, socio ordinario della SIPED (Società Italiana di Pedagogia), socio SICESE (Sezione Italiana della Comparative Education Society in Europe), socio ALTER (European Society for Disability Research) e WERA (World Education Research Association).

È autore di monografie e numerose pubblicazioni scientifiche, membro del Comitato Scientifico della collana “Traiettorie Inclusive” edita da FrancoAngeli e della collana “Embodiment, Education, Inclusion” edita da PensaMultimedia. È referee di riviste internazionali di Fascia A.

Interessi di ricerca

  • Le relazioni familiari nel rapporto con la disabilità;
  • Il sostegno educativo alla genitorialità nelle situazioni di fragilità di salute;
  • La formazione iniziale e in servizio degli insegnanti, in modo particolare per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria;
  • La didattica inclusiva e le strategie di insegnamento-apprendimento efficaci;
  • La relazione scuola-famiglia.

Pubblicazioni

Monografie

  • G. Amatori, Due volte genitori. Il ruolo educativo dei nonni nella crescita del nipote con disabilità, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • G. Amatori, Cornici pedagogiche per la formazione docente. Il ruolo dell’insegnante di sostegno nella co-costruzione di contesti inclusivi, Milano, FrancoAngeli, 2019.


Curatele

  • G. Amatori, S. Maggiolini (a cura di), Pedagogia speciale per la prima infanzia. Politiche, famiglie, servizi, Milano, Pearson, 2021.
  • G. Giorgi, G. Amatori, E. Alla, C. Battistelli, Disability & Diversity Management ai tempi del Covid-19, Milano FrancoAngeli, 2021.
  • G. Amatori (a cura di), Disability Management e pedagogia speciale: nodi concettuali e declinazioni professionali, Lecce, Pensa Multimedia, 2020.

Saggi in volume

  • G. Amatori, Genitori di vetro. Pedagogia speciale e sostegno alla genitorialità nelle nascite pretermine, in: G. Amatori, S. Maggiolini (a cura di), “Pedagogia speciale per la prima infanzia. Politiche, famiglie e servizi”, Brescia, Pearson, 2021, pp. 119-143.
  • G. Amatori, S. Maggiolini, M. Sannipoli, Servizi per l’infanzia e pedagogia dell’emergenza. La situazione durante il COVID-19, in G. Amatori, S. Maggiolini (a cura di), “Pedagogia speciale per la prima infanzia. Politiche, famiglie e servizi”, Brescia, Pearson, 2021, pp. 213-229.
  • G. Amatori, S. Maggiolini, Introduzione, in G. Amatori, S. Maggiolini (a cura di), “Pedagogia speciale per la prima infanzia. Politiche, famiglie e servizi”, Brescia, Pearson, 2021, pp. XV-XVII.
  • G. Amatori, Disabilità, adultità e mondo del lavoro: Disability Management e Pedagogia Speciale, in G. Giorgi, G. Amatori, E. Alla, C. Battistelli, Disability & Diversity Management ai tempi del Covid-19, Milano FrancoAngeli, 2021.
  • G. Amatori, Disabilità e mondo del lavoro: dalle percezioni diffuse alla cultura inclusiva, in G. Amatori (a cura di), “Disability Management e pedagogia speciale: nodi concettuali e declinazioni professionali”, Lecce, Pensa Multimedia, 2020, pp. 15-30.
  • G. Amatori, Del mondo del lavoro, ovvero dell’operosità, in G. Amatori (a cura di), “Disability Management e pedagogia speciale: nodi concettuali e declinazioni professionali”, Lecce, Pensa Multimedia, 2020, pp. 7-11.
  • G. Amatori, S. Zucca, S. Corradi, Disturbi Specifici dell’Apprendimento a scuola. Dalla tutela del diritto alle competenze strategiche, in A. Marfoglia, I. D’Angelo, N. Del Bianco (a cura di), “Sistemi Formativi Integrati e persone con disabilità. Sfide, progetti e storie per studenti in formazione”, Beau Bassin, Edizioni Accademiche Italiane, 2020, pp. 28-56.
  • G. Amatori, S. Piccirilli, Autobiografie e relazione scuola-famiglia. Il racconto di sé come pratica inclusiva, in N. Del Bianco, A. Marfoglia, S. Aparecida Capellini (a cura di), “Voci tra scuola e territorio. Riflessioni e proposte per percorsi inclusivi, Beau Bassin, Edizioni Accademiche Italiane, 2020, pp. 156-180.
  • G. Amatori, Madri invisibili: donne con disabilità intellettiva e maternità, in F. Salis, F. De Felice, “Dinamiche inclusive nella società post-complessa. Ricerche, riflessioni, esperienze e narrazioni”, Roma, Anicia, 2019, pp. 183-204.
  • G. Amatori, S. Zucca, The Italian University System: Disability and Learning Support Action Plans, in D’angelo I., Del Bianco N., “Inclusion in the University. Studies and practices”, Milano, FrancoAngeli, 2019, pp. 159-170.
  • G. Amatori, F.K. Folino, C. Bossio, Essere nonni di un bambino con Disturbo dello Spettro Autistico. Rapporti intergenerazionali tra sfide e bisogni, in N. Del Bianco, A. Caldarelli, I. D’Angelo, M. Crescimbeni (a cura di) “L’escluso 2. Nuove storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019, pp. 103-116.
  • G. Amatori, Famiglie e disabilità: narrazioni e nuovi orizzonti di senso, in C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli (a cura di) “L’escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • G. Amatori, Percorsi autobiografici alla scoperta della relazione padre – figlio con disabilità, in C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli (a cura di) “L’escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • G. Amatori, N. Del Bianco, Cinematografia e pedagogia: una proposta di analisi, in C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli (a cura di) “L’escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • M. Crescimbeni, G. Amatori, Narrazione e associazionismo familiare: il potere trasformativo del raccontare l’esperienza familiare, in C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli (a cura di) “L’escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli, G. Amatori, I. D’Angelo, M. Crescimbeni, S. Aparecida Capellini, Introduzione, in C. Giaconi, N. Del Bianco, A. Caldarelli (a cura di) “L’escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti”, Milano, FrancoAngeli, 2019.
  • G. Amatori, La relazione genitoriale nella famiglia con disabilità: una riflessione pedagogica sul ruolo e sulla funzione paterna, in C. Giaconi, N. Del Bianco (a cura di) “In azione. Prove di inclusione”, Milano, FrancoAngeli, 2018.
  • C. Giaconi, N. Del Bianco, M.B. Rodriguez, G. Amatori, Premessa: teorie e pratiche a confronto per nuovi scenari inclusivi, in C. Giaconi, N. Del Bianco (a cura di) “In azione. Prove di inclusione”, Milano, FrancoAngeli, 2018.
  • G. Amatori, Special Need Adoptions. Dati e riflessioni pedagogiche sul percorso di adozione dei bambini con disabilità, in C. Giaconi, N. Del Bianco (a cura di) “Inclusione 3.0”, Milano, FrancoAngeli, 2018.
  • C. Giaconi, N. Del Bianco, M.B. Rodriguez, G. Amatori, Premessa. L’inclusione: riflessioni transdisciplinari e prospettive innovative, in C. Giaconi, N. Del Bianco (a cura di) “Inclusione 3.0”, Milano, FrancoAngeli, 2018
  • G. Amatori, Didattica inclusiva e teatro: verso la competenza emotiva, in F. Bocci, B. De Angelis, C. Fregola, D. Olmetti Peja, U. Zona “Rizodidattica. Teorie dell’apprendimento e modelli didattici inclusivi”, Lecce, Pensa Multimedia, 2017.
  • G. Amatori, F.M. Corsi, Giovanni Bollea. La neuropsichiatria infantile tra medicina e pedagogia, in P. Crispiani (a cura di), “Storia della Pedagogia Speciale”, Pisa, ETS, 2016.
  • G. Amatori, Unità e molteplicità nella rappresentazione delle diversità in letteratura. Pinocchio, Frankenstein e Matilda, in C. Cappa (a cura di), “Unità e molteplicità nelle scienze dell’educazione: continuità, trasformazioni, fratture” (edizione italiana e spagnola), Roma, Universitalia, 2015.
  • G. Amatori, Il teatro come antipedagogia. Uno sguardo fenomenologico alla crisi del teatro a scuola in prospettiva pedagogico-speciale, in F. Bocci (a cura di) “Altri sguardi. Modi diversi di narrare le diversità”, Lecce, Pensa Multimedia, 2013.

Articoli in riviste scientifiche di fascia A

  • G. Amatori, Il maestro nella costruzione di contesti inclusivi: la didattica speciale tra coerenza e flessibilità, in «Nuova Secondaria Ricerca», n. 3, novembre 2020, pp. 259-266.
  • G. Amatori, G. Giorgi, Disability and Diversity Management: nodi critici e prospettive formative a supporto dell’inclusione lavorativa, in «Italian Journal of Special Education for Inclusion», Vol. 8, n. 1, 2020, pp. 111-124.
  • G. Amatori, H. Mesquita, R. Quelhas, Special Education for inclusion in Europe: critical issues and comparative perspectives for teachers’ education between Italy and Portugal, in «Education Sciences and Society», vol. 11, n. 1, 2020, pp. 78-89.
  • G. Amatori, I disturbi del comportamento a scuola: uno studio pilota sulla percezione dei docenti, in «L’integrazione scolastica e sociale», vol. 19, n. 2, 2020, pp. 101-119.
  • G. Amatori, University, Education and Professional Identities. The Case Study of Special Education Postgraduate Courses for the Didactic Support of Students with Disabilities, in «Education Sciences and Society», vol. 10, n. 2, 2019, pp. 137-154.
  • G. Amatori, La voce dei nonni. La condivisione emotiva come strategia di coping nel sistema familiare allargato, in «Italian Journal of Special Education for Inclusion», Vol. 7, n. 2, 2019, pp. 261-273.
  • G. Amatori, Family relationships and behavioral disorders. Resilient resources for quality of life, in «Education Sciences and Society», vol. 10, n. 1, 2019, in press.
  • F. Bocci, G. Amatori, F.M. Corsi, Il teatro: un mediatore di mediatori possibili per l’inclusione, in «Pedagogia più Didattica», vol. 1, 2013, pp. 63-76.

Recensioni

  • G. Amatori, recensione al Volume di A. Morganti, Intelligenza emotiva e integrazione scolastica, (Carocci, Roma, 2012, p. 163), in «Italian Journal of Special Education for Inclusion», Lecce, Pensa Multimedia, vol. 1, n. 1, 2013, pp. 185-186.
  • F. Bocci, G. Amatori, recensione al Volume di P. Gaspari e P. Sandri, Inclusione e Diversità. Teorie e itinerari progettuali per una rinnovata didattica speciale (FrancoAngeli, Milano, 2010), in «Orientamenti Pedagogici», Trento, Erickson, vol. 58, n. 2 (344), aprile-maggio-giugno 2011, pp. 404-406.

Contributi in atti di convegno

  • G. Amatori, Disabilità e connessioni intergenerazionali: il ruolo educativo dei nonni nella relazione con il nipote con autismo, in R. Caldin (a cura di), Le società per la società: ricerca, scenari, emergenze. Atti del convegno internazionale SIRD, II Tomo, Lecce, PensaMultimedia, 2020, pp. 27-34.


Incarichi

  • Membro del Comitato Scientifico della collana “Traiettorie Inclusive”, FrancoAngeli (Milano).
  • Membro del Comitato Scientifico della collana “Embodiment, Education, Inclusion”, Pensa Multimedia (Lecce).
  • Membro del Comitato di Referaggio della collana “Inclusioni ed esclusioni in educazione – eventi e (r)esistenze”, Edizioni del Rosone (Foggia).
  • Referee per la rivista internazionale di fascia A “Education Sciences & Society”, FrancoAngeli (Milano).
  • Referee per la rivista internazionale di fascia A “Italian Journal of Special Education for Inclusion”, Pensa Multimedia (Lecce).