Docente: Paolo Desinano

Corso di laurea: Laurea Triennale

Indirizzo: Comune

CFU: 6

Periodo:

Durata dell'insegnamento:

Materiali didattici

Obiettivi formativi del corso

Il corso si propone l’obiettivo di fornire un modello organico e pragmatico di destination management in grado di supportare la transizione dal tradizionale turismo di destinazione agli emergenti turismi di motivazione.
Alcune tematiche, particolarmente critiche, saranno oggetto di specifici approfondimenti.

Programma

  • Aspetti definitori
  • Mercati turistici, turisti, prodotti turistici, business turistici, sistemi turismo e destinazioni
  • Destination management
  • La destinazione come sistema produttivo. La gestione della destinazione per prodotti
  • Clienti e prodotti della destinazione
  • I profili cliente della destinazione. Il portafoglio profili cliente
  • Il prodotto turistico e le sue componenti strutturali: attrattori, servizi, infrastruttura, immagine.
  • Profilo turista e prodotto turistico. Il catalogo prodotti della destinazione
  • Processi di business e di governance della destinazione
  • Processi di business di attrattori, servizi turistici, prodotti turistici, infrastrutturali, branding e coordinamento.
  • Prodotti turistici, processi e destinazione digitale
  • Destination Business Intelligence
  • Il capitale digitale della destinazione. Business intelligence e performance management della destinazione

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali

Modalità di svolgimento dell’esame

Scritto con breve discussione orale

Ricevimento

Venerdì dalle 10.00 alle 11.00 – in aula dopo la lezione

Testi consigliati

  • P. Desinano, O.N. Fiorucci, La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché, FrancoAngeli, Milano, 2018
  • Ulteriori articoli di approfondimento