fbpx
22 Novembre, 2021

Radio News Un mondo di cultura, musica e poesia

Che cos’è viadelcampo29rosso? Un museo, un progetto, uno spazio, un punto d’incontro, una fonte di energia e di bellezza…

Sicuramente viadelcampo29rosso è tutte queste cose. Ma è soprattutto un mondo. Un mondo di cultura, musica e poesia che si ispira all’arte e alla storia dei cantautori genovesi.

Radio Onda UER ne ha parlato con Laura Monferdini, Responsabile Contenuti Museali di viadelcampo29rosso, che si trova in Via del Campo a Genova nel cuore della “città vecchia”, nell’antica strada cantata da Fabrizio De André in una delle sue canzoni più conosciute ed amate.

La trasmissione, a cura di Carlo Climati, si può ascoltare gratuitamente qui:

Laura Monferdini è collezionista tra le più apprezzate in Italia di dischi e memorabilia della canzone d’autore, in particolare della cosiddetta “scuola genovese dei cantautori”.

Ha all’attivo numerose partecipazioni editoriali ai volumi di Walter Pistarini “Il libro del mondo – Le storie dietro le canzoni di Fabrizio De André” (Giunti Ed.), “Fabrizio De André – Canzoni nascoste, storie segrete” (Giunti Ed.), Fabrizio Calzia – Laura Monferdini “Faber è solo rossoblù” (Galata Edizioni), Marco Delpino “All’ombra dell’ultimo sole” (Ed. Tigullio), Lorenzo Taccini “Le donne di Fabrizio De André” (Erasmo Libri), Mauro Tiraoro “Ho visto Faber giocare” (Galata Edizioni), ed è citata nei volumi di Luigi Viva “Falegname di parole” (Feltrinelli), Enzo Gentile “Amico Faber” (Hoepli), Marco Ansaldo “Le mille feritorie della notte” (Utet), Maurizio Fantoni Minnella “Genova delle meraviglie” (Odoya), Maurizio Fantoni Minnella “Verso Ponente” (Mimesis), Anna Maria Campello “Genova e i musicisti nelle sue strade” (EmberArs Edizioni).

La sua collezione di vinili e memorabilia sulla “scuola genovese”, è citata in tutti i volumi di discografia ufficiale di Fabrizio De André e Luigi Tenco.

Sta ufficialmente catalogando l’archivio poetico – letterario di Riccardo Mannerini, amico e collaboratore di De André per volontà del figlio Ugo Mannerini.

Vanta stretti legami con l’ambiente musicale genovese e i suoi massimi rappresentanti ed interpreti e con le famiglie degli artisti che hanno reso Genova una delle “capitali” della musica italiana.

Il suo contributo appare su quotidiani alle riviste specializzate e vanta un importante numero di partecipazioni a trasmissioni televisive e radiofoniche su emittenti nazionali e regionali.

È socio sostenitore della Fondazione Fabrizio De André.

Il sito di viadelcampo29rosso è  http://www.viadelcampo29rosso.com/