Docente: Vittorio Capuzza

Corso di laurea: Laurea Triennale

Indirizzo: A scelta

CFU: 6

Durata dell'insegnamento:

Materiali didattici

Obiettivi formativi del corso

Riflettere sul significato, sullo scopo e sulla metodologia di studio della Letteratura italiana attraverso i luoghi più significativi e progettando gli itinerari letterari attraverso il territorio. Esaminare come binomi: la letteratura e il turismo, la letteratura e la geografia, la letteratura e l’ambiente.

Programma

Il programma si sviluppa lungo due itinerari: cronologico e tematico.

Itinerario cronologico

  • Breve inquadramento dei periodi della Letteratura italiana: dalle origini alla contemporaneità
    • Medioevo
      • Dante Alighieri
        • La Firenze di Dante. Guida poetica per le vie della città
        • L’Italia con gli occhi danteschi
        • Pellegrino a Roma
        • Verona: il primo rifugio
        • Il riposo a Ravenna
      • Marco Polo
        • Il Milione (1298-99): il testo e il contesto
        • In viaggio tra Venezia e Pechino
        • Dal mito medievale dell’Oriente alla mentalità mercantile del Duecento
        • Lettura di brani scelti del Milione
      • Francesco Petrarca
        • Il letterato-giurista sempre in viaggio
        • da Arezzo ad Avignone
        • Roma nelle epistole Familiares
    • Ottocento
      • Giacomo Leopardi
        • In viaggio con Leopardi
        • Recanati, il piccolo Borgo antico
        • Roma, l’eterna città che mai finisce
        • Firenze e l’incontro con i letterati
        • Pisa: la nuova Recanati
        • Napoli: luogo della felicità naturale
      • Pietro Giordani
        • Parma e gli interessi per la scultura del fiorentino Lorenzo Bartolini: un nuovo autografo parmense

Itinerario tematico

  • I luoghi letterari
    • Biblioteca
    • Castello
    • Chiesa
    • Lago
    • Montagna
    • Osteria
    • Piazza
    • Salotto
    • Scuola
    • Strada
  • I luoghi letterari immaginari e mitologici
    •  Ade
    • Bottega: del caffè (Goldoni), dell’antiquario (Dickens), inghiottita (Herrmann), color cannella (Schulz)
    • Cecilia (una città invisibile: Italo Calvino che immagina un racconto di Marco Polo)
    • Labirinto
    • Parnaso

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali

Modalità di svolgimento dell’esame

Orale

Ricevimento

Al termine della lezione

Testi consigliati

Per lo sfondo storico letterario, appoggiarsi su un qualsiasi manuale delle scuole superiori: preparare un inquadramento del basso Medioevo e del primo Ottocento e studiare vita e opere di Dante, Petrarca, Marco Polo, Giacomo Leopardi; di Pietro Giordani studiare solo la biografia.

Per lo studio dei luoghi letterari (parte B, n. 1 del programma) si consiglia:

G.M. Anselmi (a cura di), Luoghi della letteratura italiana, Casa editrice Bruno Mondadori, Milano, 2003 (solo le voci in programma).