Titolare d'insegnamento

Bio

Costanza Barbieri è docente di Storia dell’arte moderna e di Storia del disegno nell’Accademia di Belle Arti di Roma, e ha insegnato nelle sedi di Lecce, Macerata, Carrara, Napoli. Ha conseguito nel 1999 il Ph.D. presso la Rutgers University, l’Università dello Stato del New Jersey, e nel 2012 il dottorato alla“Sapienza” Università di Roma, entrambi con borsa di studio. Nel 2017 ha partecipato alla curatela della mostra Michelangelo and Sebastiano del Piombo. A meeting of Minds, presso la National Gallery di Londra, con Matthias Wivel e Paul Joannides; nel 2016 ha curato la mostra The Lost art of drawing, sulle collezioni dei disegni di architettura dell’Accademia di Belle Arti di Roma; nel 2004 ha curato la mostra Notturno sublime. La Pietà di Michelangelo e Sebastiano del Piombo, nei Musei Civici di Viterbo con la Soprintendenza al Polo museale romano. Sulla committenza di Agostino Chigi nella Villa Farnesina ha pubblicato vari saggi e in particolare nel 2014 un volume dal titolo Le Magnificenze di Agostino Chigi: collezioni e passioni antiquarie nella Villa Farnesina, con l’Accademia dei Lincei. Nel 2013, in occasione del centenario degli affreschi della Volta Sistina, ha curato con Lucina Vattuone il convegno e la pubblicazione del volume su Michelangelo e la Sistina, larte e lesegesi biblica, organizzato e promosso dall’Università Europea di Roma, dove ha insegnato Storia dell’arte moderna dal 2006 al 2014. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su Sebastiano del Piombo, di cui è specialista. È membro di Roma nel Rinascimento ed è nel comitato scientifico dell’omonima rivista. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale nella disciplina della Storia dell’arte L-Art 02 nel secondo trimestre del 2016.

Interessi di ricerca

Campo d’indagine prevalente all’interno di un ampio panorama di studi di Costanza Barbieri è la storia delle immagini e l’iconologia, con particolare attenzione al Cinquecento e all’iconografia sacra, in relazione al contesto. Sull’argomento ha pubblicato due volumi come curatrice e coautrice: Vangeli dipinti e La Bibbia dipinta, Roma 2006-8. Temi mariani e cristologici sono stati affrontati negli studi su Simone Martini e San Bernardino da Siena, su Lorenzo Lotto e gli affreschi bergamaschi, sulle opere di Giovanni Antonio da Pordenone a Cortemaggiore, sulla collaborazione fra Michelangelo e Sebastiano del Piombo, e su San Filippo Neri e il culto delle immagini. Sul piano metodologico l’indagine è intesa non solo attraverso ricostruzione storico-critiche, ma anche archivistiche e documentarie, rintracciando inedite fonti. E’ in corso lo studio dei Chigi fra Siena e Roma sia come collezionisti sia come committenti di Raffaello e della sua scuola.

Pubblicazioni

Monografie

  • I ritratti di Sebastiano a ‘paragone’: pitture scolpite, elogi per immagini, in Sebastiano del Piombo, a cura di Claudio Strinati, Catalogo della mostra, Roma, Palazzo Venezia, 7 febbraio-30 aprile 2008, Milano, Federico Motta Editore, 2008: 48-53; schede di catalogo: 260, 264, 276, 298.
  • “L’iconografica dell’Annunciazione a Siena e San Bernardino”, in Presenza del passato: political ideas e modelli culturali nella storia e nell’arte senese, Siena : Cantagalli, 2008:155-168.
  • “Le immagini della conoscenza: la Bibbia e l’arte, in La Bibbia dipinta, Roma, Viviani editore, 2008: 9-25.
  • “Tu che lo stilo con mirabil cura pareggi col martello: fortune e sfortune di Sebastiano”, in La Pietà di Viterbo: storia e tecniche a confronto, a cura di Costanza Barbieri, Enrico Parlato e Simona Rinaldi, Viterbo, Università della Tuscia, Roma Nuova Argos, 2009: 50- 65.
  • “La Natività della Vergine di Sebastiano del Piombo nel contesto della cappella Chigi”, in Santa Maria del Popolo: storia e restauri, a cura di Ilaria Miarelli Mariani; Maria Richiello. Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Libreria dello Stato, 2009: 479-488.
  • “Sebastiano è d’animo di fare chose grande: un modello inedito per la cappella Borgherini”, in Sebastiano del Piombo e la Cappella Borgherini nel contesto della pittura rinascimentale, Atti del convegno di studi, Roma, Real Academia de España, 13-14 maggio 2009, Firenze, “Kermes quaderni”, 2010: 78-83.
  • “Nihil est in rebus inane”: oggetti come simboli dissimulati nella Madonna della gatta di Giulio Romano, in Natura Morta. Rappresentazione dell’oggetto, oggetto come rappresentazione, a cura di di Costanza Barbieri e Dalma Frascarelli. Napoli, Arte’m, 2010: 29-34.
  • Un inedito Sebastiano del Piombo e il duca di Sessa in “Venezia Cinquecento” 19, 2010: 5-26.
  • “Novità su Sebastiano e l’antico alla Farnesina”, in Dal Razionalismo al Rinascimento. Studi in onore di Silvia Danesi Squarzina, a cura di M. Giulia Aurigemma, Roma:Campisano, 2011: 64-70.
  • Il cardinale Alessandro de’ Medici ritratto da Scipione Pulzone, in “Notizie da Palazzo Albani”, XXIX, 2011, pp. 71-76.
  • “Percorsi della committenza in Età Moderna: il caso dei Martinengo di Padernello”, in Ricerca storica e manutenzione dei beni culturali, a cura di Renata Salvarani, Diabasis: Reggio Emilia 2011, pp. 115-124.
  • “La Pala della Concezione e Natività della Vergine di Sebastiano del Piombo per la Cappella Chigi in Santa Maria del Popolo e un disegno inedito”, in Sebastiano del Piombo
  • 2008, Atti del Convegno internazionale di Studi, Roma, San Michele, Sala dello Stenditoio, Aprile 2008, in Konsthistorisk tidskrift, 2012 .
  • “To Be in Heaven”: St. Philip Neri between Aesthetic Emotion and Mystical Ecstasy, in The Sensuous in the Counter-Reformation Church, ed. by Marcia B. Hall, Tracy E. Cooper, Cambridge 2013, 206-229.
  • ‘Apparò i primi principi da Giovan Bellino allora vecchio’. Questioni aperte sulla formazione di Sebastiano, in Examining Giovanni Bellini: An Art “More Human and More Divine”, a cura di Carolyn C. Wilson, Atti del Convegno della Renaissance Society of
  • America, Venezia, Fondazione Cini, 5-11 aprile 2010, Brepols: Turnhout – New York 2015, ISBN: 978-2-503-53570-8
  • Raffaello e Sebastiano alla Farnesina, in Late Raphael, Convegno Iternazionale di Studi, a cura di Miquel Falomir, Madrid, Museo del Prado, Madrid, 2013, pp. 90-99 . ISBN: 978-84-8480-271-6
  • L’inventario della collezione di Guidone de’ Medici, Arcivescovo di Chieti e Castellano del papa. In: (a cura di): Cinzia Maria Sicca, Inventari e cataloghi: collezionismo e stili di vitan egli stati italiani di antico regime. p. 91-106, PISA:Pisa University Press, 2014, ISBN: 978-88-6741-326-3
  • “Un uomo in una donna, anzi uno dio per la sua bocca parla”: Sant’Agostino e le donne mascoline di Michelangelo. In: (a cura di): Barbieri, C. Vattuone, L., Michelangelo e la Sistina, l’arte e l’esegesi biblica Atti del convegno internazionale di studi nel V Centenario della Sistina, Università europea di Roma, 27 maggio 2013, ROMA:Gangemi Editrice, 2014, p. 63-76, ISBN: 9788849229943,
  • Sebastiano del Piombo autore del ‘Ritratto di Michelangelo”? I risultati delle indagini diagnostiche e un inedito Andrea del Sarto.. In: (a cura di): Barbieri, Costanza Vattuone,
  • Lucina, Michelangelo e la Sistina, l’arte e l’esegesi biblica,Università europea di Roma, 27 maggio 2013, ROMA:Gangemi Editrice, 2014, p. 116-127, ISBN: 9788849229943
  • Le “Magnificenze” di Agostino Chigi: collezioni e passioni antiquarie nella Villa Farnesina.
  • ATTI DELLA ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI. MEMORIE CLASSE DI
  • SCIENZE MORALI STORICHE E FILOLOGICHE, vol. Serie IX vol. XXXV (2014), p. 1-363, ISSN: 0391-8149
  • Tam foelix pictor vate, ut pictore Poeta: The Iconography of Sebastiano del Piombo’s
  • Lunettes in the Loggia della Galatea. ARTIBUS ET HISTORIAE, vol. 36 (2015), p. 125-152, ISSN: 0391-9064
  • Lucrezia e Leone X, fra paragoni visivi e letterari. In: (a cura di): Flavia Cantatore, Leone X: finanza, mecenatismo, cultura. Atti del convegno internazionale di studi, Roma, 2-4 novembre 2015. vol. 2, p. 501-518, ROMA:Roma nel Rinascimento, 2016, ISBN: 978-88-85913-95-0,
  • Venezia a Roma: “la maniera disforme” di Sebastiano nella Loggia della Galatea. STUDIOLO, (2015), p. 184-213 e 351-352, ISSN: 1635-087
  • Visionaria e monumentale. Sebastiano, Michelangelo e la Cappella Borgherini in San Pietro in Montorio. ARTIBUS ET HISTORIAE, vol. 37 (2016), p. 79-101, ISSN: 0391-9064
  • I disegni premiati e i saggi finali dei corsi di Architettura del Regio Istituto di Belle Arti di Roma (1878-1897). In: (a cura di): Costanza Barbieri, The lost art of drawing: disegni inediti di architettura dal fondo storico dell’Accademia di Belle Arti di Roma. p. 19-30, ROMA:L’Erma di Bretschneider, 2016, ISBN: 978-88-913-1031-6
  • Il teatro filippino del Gianicolo. In: (a cura di): Carla Benocci, Il Gianicolo: il colle “aureo” della cultura internazionale, della sacralità e della memoria. p. 139-151, ROMA, Artemide, 2016, ISBN: 978-88-7575-245-3
  • Agostino Chigi, Sebastiano’s First Roman Patron. In: (a cura di): Wivel Matthias Michelangelo and Sebastiano. A meeting of minds. Catalogo della mostra, 15.03.2017-25.06.2017. London, The National Gallery. 2017, p. 42-52 , London: The National Gallery, ISBN: 9781857096095
  • Sacra Vigilia An Augustinian Interpretation of the Viterbo Pietà. In: (a cura di): Matthias Wivel, Michelangelo and Sebastiano. A meeting of minds. Catalogo della Mostra. 15.03.2017-25.06.2017. Londra, The National Gallery. 2017, p. 65-74, London:The NationalGallery, 2017, ISBN: 9781857096095
  • The Borgherini Chapel and the Collaboration between Michelangelo and Sebastiano. In: (a cura di): Matthias Wivel, Michelangelo and Sebastiano. A meeting of minds. Catalogo della Mostra. 15.03.2017-25.06.2017. Londra, The National Gallery. 2017, p. 158-171, London:The National Gallery, 2017, ISBN: 9781857096095
  • Sebastiano del Piombo, Firenze, Giunti, 2017.
  • “Voglio ora che vi lasciate sorprendere dal senso nascosto”: l’oroscopo di Peruzzi e le “fabule” di Sebastiano nella Loggia della Galatea, in Venezia Cinquecento, 25 (2015) 50, pp. 37-74. [2018]