Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire competenze teoriche e pratiche volte a far conoscere i principi della psicologia clinica, come strumento necessario per la diagonsi psichica, e della psicologia delle dinamiche di gruppo.

Esso mira a far acquisire, in ambito di psicologia clinica, una conoscenza dei modelli di riferimento teorici, una conoscenza delle principali forme di psicopatologia e una capacità di indagine psicodiagnostica. Inoltre lo studente potrà conoscere le teorie relative al gruppo, le dinamiche psicologiche che lo governano e i principali metodi di intervento nel e sul gruppo.

Programma

Psicologia Clinica: definizione di psicologia clinica; i campi di intervento; i principali modelli teorici;
i disturbi psicopatologici; l’eziologia dei diversi disturbi; la diagnosi psicologica; gli strumenti della diagnosi psicologica.

Dinamiche di Gruppo: modelli teorici di riferimento, il gruppo come oggetto di conoscenza, l’istituzione dei gruppi ed il setting, l’indagine psicodiagnostica dei gruppi, ruolo e formazione dell’operatore nell’ambito dei gruppi, la conduzione, le modalità e la valutazione dell’intervento.

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali ed esercitazioni

Modalità di svolgimento dell’esame

Orale

Ricevimento

In aula, dopo la lezione

Testi consigliati

  • Dispense didattiche
  • Castonguay e Oltmanns, Psicologia clinica e psicopatologia , Ed. Raffaello Cortina – ed. it. 2016
  • Cionini L., Modelli di Psicoterapia, Ed. Carocci. Roma – 2013

Dinamiche di Gruppo:

  • Franco di Maria Giorgio Falgares, Elementi di Psicologia dei gruppi, Ed. Mc Graw-Hill
  • Otto F. Kenberg, Le relazioni nei gruppi, Ed. Raffaello Cortina
  • Dispense didattiche