Obiettivi formativi del corso

Il corso si propone di accompagnare lo studente nel corso di tutto il processo psicodiagnostico, dal primo colloquio
alla refertazione del profilo psicopatologico e di personalità, offrendo gli strumenti teorici e tecnico-operativi per
approfondire l’analisi eziologica della sintomatologia. La parte nucleare del corso verterà sull’analisi di casi clinici.

Programma

  • Il ragionamento clinico
  • Normalità, patologia e diagnosi in psicologia, medicina e psichiatria
  • Il colloquio clinico. Il contesto relazionale: l’alleanza conoscitiva. L’assessment multidimensionale. Raccolta funzionale dei dati anamnestici e della storia personale. Individuazione dei sintomi cognitivi, emotivi e comportamentali. Concettualizzazione del caso clinico. Diagnosi differenziale. Obiettivi terapeutici
  • I test di valutazione clinica. Stile e disturbo della personalità. Diagnosi di personalità
  • I sistemi di valutazione diagnostica DSM 5, ICD-10, PDM
  • I sistemi di valutazione diagnostica cognitivi, psicodinamici, sistemici e costruttivisti. Il sistema di valutazione diagnostico-causale multilivello. Ragioni e modalità del procedimento investigativo e diagnostico causale. La prospettiva dell’intervento sulla base della sintesi psicodiagnostica
  • L’obiettivo del laboratorio prevede di guidare lo studente all’acquisizione delle procedure di assessment di tipo cognitivo comportamentale e cognitivo causale
  • Acquisizione di competenze ed abilità che consentano la raccolta di informazioni utili alla formulazione della diagnosi, concettualizzazione secondo i principali modelli teorici; proposta di intervento
  • Al fine di favorire l’apprendimento di tali competenze il corso prevede l’articolazione di lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche riguardanti la stesura di relazioni psicodiagnostiche

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche

Modalità di svolgimento dell’esame

Scritto (stesura di una relazione psicodiagnostica) e orale

Ricevimento

Giovedì dalle 13.00 alle 14.00 – Stanza C105

Testi consigliati

  • Albasi, A. (2009). Psicopatologia e ragionamento clinico. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  • Nussbaum, A. M. (2014). L’esame diagnostico con il DSM-5. Milano: Raffaello Cortina Editore
  • Sperry, L. (2004). I disturbi di personalità. Milano: McGraw-Hill
  • Dispense a cura del docente
  • Testi di approfondimento
  • American Psychiatric Association (2014). DSM-5 (quinta edizione). Milano: Raffaello Cortina Editore
  • Barron, J.W. (2005). Dare un senso alla diagnosi. Milano: Raffaello Cortina Editore
  • Lingiardi, V., Gazzillo, F. (2014). La personalità e i suoi diturbi. Milano: Raffaello Cortina Editore
  • Tamburello, A. (2008). Nuove procedure di psicodiagnosi e psicoterapia cognitiva. Milano: Sugarco Edizioni.