Premio “Vincenzo Dona, voce dei consumatori” sulla tutela del consumatore

L’Unione Nazionale dei Consumatori (UNC) organizza il Concorso “Vincenzo Dona, voce dei consumatori” per il conferimento di 2 premi di laurea in tema di protezione del consumatore.

In particolare, in questa edizione il premio intende valorizzare le tesi che abbiano ad oggetto i temi del retail e dei format di vendita più innovativi, tanto online che offline, degli strumenti di pagamento e delle dinamiche aziendali di ingaggio della clientela.

 

Requisiti

Possono concorrere all’assegnazione dei premi i laureati delle Università italiane, che hanno conseguito il diploma di laurea tra il 10 ottobre 2018 ed il 30 ottobre 2019 e che hanno discusso una tesi di laurea su un argomento attinente al tema come sopra specificato.

 

Modalità di partecipazione

Per concorrere all’assegnazione dei premi i candidati dovranno inviare a mezzo posta raccomandata alla Segreteria del Premio “Vincenzo Dona” presso l’Unione Nazionale Consumatori (Via Duilio, 13 – 00192 Roma), entro il 1° novembre 2019 (farà fede la data del timbro postale di spedizione):

  • Domanda di partecipazione indirizzata al Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori in cui siano chiaramente indicati:
    • Nome e cognome
    • Indirizzo di residenza
    • Codice fiscale
    • Telefono
    • Indirizzo e-mail
    • Sintetico curriculum vitae
  • Sintesi illustrativa dei contenuti della tesi (max 5.000 battute) contenente anche
    • Motivazioni che hanno indotto a trattare il tema
    • Struttura dell’elaborato
    • Conclusioni e aspirazioni lavorative
  • Copia della tesi su supporto elettronico da inviare a info@consumatori.it specificando in oggetto: “Bando Premio di laurea Vincenzo Dona 2019”.

 

Premiazione

La Commissione giudicatrice è composta da componenti del consiglio direttivo UNC ed è presieduta dal Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona.

La Commissione potrà attribuire a suo insindacabile giudizio i seguenti premi:
1° CLASSIFICATO: EURO 1.000 + EVENTUALE PUBBLICAZIONE
2° CLASSIFICATO: EURO 500

Potranno essere assegnate “attestazioni di merito” a tesi non premiate, ma comunque meritevoli.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet www.consumatori.it

Locandina dell’iniziativa (PDF)