Docente: Andrea Stazi

Corso di laurea: Corso di Laurea in Giurisprudenza

Indirizzo: Diritto e gestione delle nuove tecnologie

CFU: 6

Durata dell'insegnamento: 48 ore

Materiali didattici

Obiettivi formativi del corso

Il Corso intende offrire agli studenti le conoscenze di base per affrontare le eterogenee sfide che l’avvento delle nuove tecnologie produce nella vita quotidiana e, dunque, nel diritto, nella società e nell’economia odierni. In particolare, saranno forniti gli elementi essenziali in merito ad alcune tematiche, secondo una impostazione concettuale che distingue rispettivamente i mutamenti che le nuove tecnologie implicano per: individuo, Stato, e beni/contratti/mercati.

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali, integrate con contenuti multimediali volti a favorire il dibattito e l’approfondimento dei temi. Sono previsti altresì la lettura e il commento di articoli di riviste specializzate sulle innovazioni più attuali. Gli studenti saranno inoltre invitati a esporre presentazioni multimediali e a svolgere esercitazioni intermedie.

Modalità di svolgimento dell’esame

Orale

Il docente riceve dopo le lezioni, previo appuntamento via email con i docenti

Programma

Il programma prevede l’iniziale inquadramento delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nell’ordinamento giuridico, con particolare riferimento alla rivoluzione digitale e alle libertà costituzionali, nonché ai concetti di identità virtuale, società dell’informazione ed economia digitale. Dopo tale inquadramento si approfondiranno le tematiche della libertà di espressione e della tutela dei dati personali in Rete. In tale contesto, si prenderà in esame il tema dei cd. big data.
Verranno poi affrontati i mutamenti che le nuove tecnologie hanno prodotto nel commercio di beni e servizi, nonché sulle opere intellettuali digitali. In questi ambiti, si inizieranno a evidenziare gli sviluppi che deriveranno dalla tecnologia blockchain. Da ultimo saranno affrontate le tematiche della responsabilità contrattuale ed extracontrattuale in Rete, con approccio comparatistico e anche con riferimento all’intelligenza artificiale.

Testi

A.M. Gambino, A. Stazi, D. Mula, D iritto dell’informatica e della comunicazione, Giappichelli, Torino, III edizione, 2018 (in corso di stampa).
A. Stazi, I multiformi approcci dei Paesi dell’Asia estremo orientale e dell’Oceania alla responsabilità degli intermediari online: una panoramica comparatistica da una prospettiva occidentale , in Il diritto dell’informazione e dell’informatica, n. 2/2018.