Obiettivi formativi del corso

Come comunica un’organizzazione con il mercato, i consumatori, gli operatori e le Autorità? Come gestire il sistema delle relazioni con questi ‘pubblici’? E come integrare mass e social media in una strategia di comunicazione efficace? Alla fine del corso, gli studenti avranno le competenze di base per comprendere la disciplina delle relazioni pubbliche applicata ai fenomeni economici e finanziari, oltre che una conoscenza pratica della rappresentanza di interessi per come è effettivamente organizzata in Italia e in Europa. Le principali professionalità del settore richieste dal mercato del lavoro

Programma

Cosa sono le relazioni pubbliche e cosa sono i “pubblici”. Come un’organizzazione – privata, pubblica, non profit – gestisce le relazioni con il mercato, gli operatori, i consumatori, le Autorità che lo disciplinano e lo controllano. La comunicazione e la rappresentanza di interessi. Le professioni legate alla comunicazione finanziaria ed economica anche alla luce delle nuove tecnologie. Riferimenti all’attualità economica nazionale ed internazionale vista dalla prospettiva delle relazioni pubbliche e della rappresentanza di interessi

Modalità di svolgimento del corso

Lezioni frontali

Modalità di svolgimento dell’esame

Orale

Testo di riferimento

Testi consigliati in affiancamento agli appunti durante le lezioni: Muzi Falconi T. (2005), “Governare le relazioni. Obiettivi, strumenti e modelli delle rp”, Sole 24 ore, Milano. Il manuale è scaricabile da internet all’indirizzo: ; La guida del sole 24 ore alle Relazioni Pubbliche, di B. Facchetti e L. Marozzi, Milano, 2009; Nicoletti P. (2011), I Sistemi di rappresentanza degli interessi economici in Italia, Luiss University press; M.C. Antonucci M.C. (2011), Rappresentanza degli interessi oggi, Carocci Editore, Roma; Guidara, F. (2011), La comunicazione finanziaria, Egea.

Testi consigliati