Titolare d'insegnamento

Corsi

Diritto penale dell’economia

Bio

Dal 2010 è professore aggregato di Diritto penale IUS 17 presso l’Università degli studi di Firenze, Facoltà di Scienze politiche “Cesare Alfieri”; dal gennaio 2012 presidente dell’Organismo di Vigilanza SOGEI; dall’aprile 2013 membro Organismo di Vigilanza BENI STABILI SIIQ. Dal 2008 docente in affidamento di “Diritto penale dell’economia” presso l’Università europea di Roma. Nell’aprile 2007 è vincitore di concorso da ricercatore settore scientifico disciplinare IUS 17 presso la seconda Università degli studi di Roma “Tor Vergata”; dal giugno 2007 è titolare in affidamento della cattedra di Diritto penale nel Corso di Laurea in Operatori della sicurezza sociale presso l’Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”, sede Velletri; Nel 2006, 2007, 2008, 2009, 2010 è stato nominato dal Ministro dell’Interno, in qualità di docente di Diritto penale, membro della Commissione per il Concorso da Commissari di Polizia.

Interessi di ricerca

Gli interessi di ricerca si sono prima concentrati sullo studio delle cause di estinzione del reato, argomento dibattuto in dottrina e giurisprudenza per i rilievi applicativi che si sono succeduti soprattutto sul terreno della prescrizione. Problematiche che trovano approfondito esame nel testo monografico alle stesse dedicato e pubblicato nella collana della Università. Successivamente hanno preso in considerazione il Diritto penale dell’Economia, con particolare riguardo ai reati contenuti nel Testo Unico della Finanza. In questo contesto ha visto la luce la pubblicazione monografica sul “Falso in prospetto”. Oggi l’attività di studio è incentrata sulla responsabilità delle persone giuridiche, ex decreto legislativo 231 del 2001. L’approfondita conoscenza della materia ha fatto si che il docente fosse nominato negli organismi di vigilanza delle maggiori società italiane, tra cui Alitalia- S.A.I. S.p.a, Poste Italiane S.p.A, Terna Rete Italia S.p.A, Sogei S.p.A., Save the Children.

Pubblicazioni

Monografie

  • Le cause di estinzione del reato, edizione provvisoria, 2010;
  • Contributo allo studio del falso in prospetto, Aracne, 2012,
  • Le cause di estinzione del reato, Giappichelli, 2012.


Altre pubblicazioni

  • In tema di false comunicazioni alla Consob, in Archivio penale, 1992, IV, 563.
  • Antagonismo formale ed infedele patrocinio, in Archivio penale, 1993, II,260.
  • Oblazione e procedimento per decreto, in Giustizia penale, 1993, III, 604.
  • Il tema di omessa istituzione dei registri indicati nell’art.1, comma 6 , L.n.516/1982, in Rassegna tributaria, 1995, 766.
  • Gli atti interruttivi della prescrizione in materia di reati tributari” in Rassegna tributaria, 1995, 973.
  • II principio di tassatività nei reali omissivi propri in Giurisprudenza costituzionale, 1995, 3029.
  • In tema di interruzione del corso della prescrizione, in Rassegna tributaria, 1996, 748.
  • Voce “Subornazione” in “I delitti contro l’amministrazione della Giustizia”, a cura di F. Coppi, Giappichelli, 1996.
  • Profili di incostituzionalità dell’art.14, comma 4 L. 537/93, in Rassegna tributaria,1997, 169.
  • Principi del garantismo penale, con Fabrizio Ramacci, in Rivista trimestrale della scuola di perfezionamento per le forze di polizia, n.3/4 1999.
  • Le fattispecie penali nel Testo unico sull’Edilizia, in Commentario al Testo Unico dell’Edilizia, Maggioli, 2004;
  • “Atti sessuali con minorenne”, in “I reati sessuali- I reati di sfruttamento dei minori e di riduzione in schiavitù per fini sessuali ” a cura di F. Coppi, Giappichelli, 2007.
  • I reati finanziari, in “Diritto penale dell’Economia”, a cura di Roberto Rampioni, Giappichelli, 2016.
  • Il “nuovo “ principio di riserva di codice tra vecchie problematiche e prospettive future, in Processo penale e giustizia, 6/2018, 1124 e segg.