CLASSIFICA DELLE UNIVERSITÀ ITALIANE: L’UNIVERSITÀ EUROPEA DI ROMA RAGGIUNGE IL VERTICE NELL’AMBITO DELLA RICERCA

Data: 21/03/2017

L’Università Europea di Roma (UER) si posiziona al vertice delle classifiche appena pubblicate dalla Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR).

In particolare i risultati della Valutazione della Qualità della Ricerca 2011-2014, che ha considerato le pubblicazioni scientifiche di tutti i docenti delle università italiane, ha evidenziato che l’Università Europea di Roma nell’Area 10 (Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche) si è classificata al primo posto nella graduatoria assoluta di tutte le Università italiane.

E’ inoltre emerso l’eccellente risultato dell’area giuridico-privatistica delle università di categoria. Gli atenei sono in tutto 45 e l’UER è al dodicesimo posto.

Ottimo risultato anche per l’Area delle Scienze economico-aziendalistiche, dove l’UER si colloca al diciottesimo posto su 66 atenei di categoria con Economia e Gestione aziendale.

Per l’Area 11.b (Psicologia) quasi la metà delle pubblicazioni sottoposte a valutazione (esattamente il 43,6%) ha raggiunto i punteggi massimi di eccellente ed elevato. L’UER si posiziona diciannovesima su 42 Università piccole e molto piccole.

“E’ un risultato che conferma la bontà degli investimenti fatti in termini di arruolamento dei professori e di finanziamento alla ricerca” dichiara il prof. Alberto Gambino, Prorettore con delega alla Ricerca.

“In questo scenario – aggiunge il prof. Gambino – abbiamo oggi la certezza che i nostri studenti trovano nell’Università Europea di Roma competenze davvero all’altezza della migliore formazione possibile e di un’entrata proficua nel mondo del lavoro e delle professioni”.

Condividi: