06665431
Short programme Humanities
Short programme Humanities

Short programme in Humanities “Discovering Rome”

Obiettivi formativi specifici
Conoscere la cultura dell’Europa nei luoghi più significativi e meno noti di Roma, incontrando studiosi, ricercatori, conservatori, protagonisti della città. E’ questo l’obiettivo dello short programme “Discovering Rome”, promosso dall’Università Europea di Roma. Gli appuntamenti hanno come oggetto i grandi temi della storia del Cristianesimo e dell’arte europea presentati attraverso capolavori, collezioni, giardini, spazi normalmente non aperti al grande pubblico.

Caratteristiche del nostro Corso
Il programma è articolato in dieci moduli di dieci ore ciascuno, composti da una lezione teorica in università e da due lezioni esterne nei luoghi legati al tema (visite guidate, concerti, letture guidate del paesaggio, incontri con direttori e manager della cultura). Ha come destinatari gli studenti delle Università dell’Anàhuac University Network, personale delle ambasciate e di aziende internazionali presenti a Roma, guide turistiche, appassionati.

Si tiene fra dicembre e febbraio. E’ possibile frequentare tutti i dieci moduli, oppure scegliere all’interno del programma uno o due moduli. I moduli hanno cadenza settimanale. E’ possibile anche inserire un solo modulo in un soggiorno a Roma di una settimana (per gli studenti delle Università dell’Anàhuac University Network).

Lo short programme permette di conoscere la Città Eterna in piccoli gruppi riservati, vivendo nei suoi spazi più ricchi di storia e più nascosti, incontrando le persone che li studiano, li conservano e sanno farli capire.

Calendario 2016/2017:

  • STORIA E ARTE RELIGIOSA – Modulo 1 a cura di: Renata Salvarani, professore di Storia del Cristianesimo – Università Europea di Roma
    Giovedì 24 novembre 2016 ore 9:30-12:30 – Venerdì 25 novembre 2016 ore 9:30-16:30
  • STORIA DELL’ARTE MEDIEVALE – Modulo 2 a cura di: Anna delle Foglie, storica dell’arte
    Giovedì 1 dicembre 2016 ore 15:00-17:00 – Venerdì 2 dicembre 2016 ore 9:00-17:00;
  • MUSEI E CHIESE DELL’URBE – Modulo 3 a cura di Costanza Barbieri e Paola Picardi, storiche dell’arte
    Giovedì 15 dicembre 2016 ore 15:00-17:00 – Venerdì 16 dicembre 2016 ore 9:00-14:00;
  • STORIA DELLA MUSICA SACRA E BAROCCA – Modulo 4 a cura di: Luca Della Libera, musicologo
    Giovedì 12 gennaio 2017 ore 15:00-17:00 – Venerdì 13 gennaio 2017 ore 9:30-15:30;
  • ARCHEOLOGIA ROMANA E CRISTIANA – Modulo 5 a cura di: Flavia Salvatori, archeologa
    Venerdì 20 gennaio 2017 ore 11:00-13:00 – 15:00-18:00 – Sabato 21 gennaio 2017 ore 9:00-13:00;
  • LA CITTA’ DEL VATICANO – Modulo 6 a cura di: Lucina Vattuone, storica dell’arte, con i Direttori dei Musei e delle Sezioni
    Giovedì 26 gennaio 2017 ore 16:00-18:00 – Venerdì 27 gennaio 2017 ore 10:00-16:00;
  • STORIA DEI GIARDINI – Modulo 7 a cura di: Desirè Izzi, botanica
    Giovedì 2 febbraio 2017 ore 15:00-17:00 – Venerdì 3 febbraio 2017 ore 9:00-17:00;
  • STORIA DELLE BIBLIOTECHE – Modulo 8 a cura di: Annamaria Ruggiero, archivista, con la Direttrice e i Responsabili delle Biblioteche
    Giovedì 9 febbraio 2017 ore 15:00-17:00 – Venerdì 10 febbraio 2017 ore 9:00-17:00;
  • IL MITO DI AMORE E PSICHE – Modulo 9 a cura di: Laura Conti, storica dell’arte
    Giovedì 16 febbraio 2017 ore 15:00-17:00 – Venerdì 17 febbraio 2017 ore 9:00-17:00;
  • STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA – Modulo 10 a cura di: Susanna Miligi, storica dell’arte, con i Direttori dei Musei
    Giovedì 23 febbraio 2017 ore 15:00-17:00 – Venerdì 24 febbraio 2017 ore 9:00-17:00;
  • I PALAZZI STORICI DEL BAROCCO – Modulo 11 a cura di: Laura Conti e Lucina Vattuone, storiche dell’arte
    Giovedì 2 marzo 2017 15:00/17:00 – Venerdì 3 marzo 2017 9:00/17:00

I Docenti
Le lezioni sono tenute da professori dell’Università Europea di Roma, ricercatori, archeologi, musicologi, storici dell’arte, esperti di singoli aspetti. Le visite sono condotte da guide turistiche e prevedono l’incontro con direttori e conservatori dei monumenti, in un clima cordiale di scambio di conoscenze ed esperienze.

Le lezioni si tengono in italiano e in inglese (su richiesta in spagnolo). Il calendario e il programma possono subire qualche variazione per motivi legati all’accessibilità dei luoghi o per permettere la partecipazione degli iscritti a concerti, eventi, iniziative speciali legate ai temi.

Per informazioni, costi e iscrizioni: renata.salvarani@unier.it